Dopo aver scalzato Apple dalla seconda posizione nel mercato mondiale degli smartphone, Huawei prende di mira Samsung puntando alla vetta della classifica. L’ambizione è stata palesata da Richard Yu, Ceo di Huawei Consumer Business Group. Secondo quanto riferito da Bloomberg, Yu intende arrivare a essere il numero uno dei telefonini entro la fine del 2019, quando conta di raggiungere una market share di oltre il 20% rispetto al 15% attuale. Huawei ha superato Apple nel secondo trimestre di quest’anno, con l’azienda cinese che – secondo gli analisti di Idc – ha messo in commercio 54,2 milioni di smartphone contro i 41,3 milioni di iPhone della Mela.

Il colosso di Shenzhen ha l’obiettivo di arrivare a 200 milioni di telefoni nel 2018, per poi crescere ancora nel 2019 agguantando Samsung. La battaglia delle due compagnie asiatiche si giocherà anche sull’innovazione tecnologica, sebbene i grossi volumi di vendita si realizzino soprattutto nella fascia media e bassa del mercato. L’anno prossimo Huawei e Samsung dovrebbero portare sugli scaffali uno smartphone pieghevole. Stando alle indiscrezioni Huawei vorrebbe battere sul tempo Samsung, svelando il suo dispositivo pieghevole agli inizi del 2019.

Interessate anche Apple e Samsung

Questa volta i tempi sembrano però dunque maturi e dopo Samsung e Apple, anche Huawei progetta uno smartphone pieghevole. L’azienda cinese, di nuovo protagonista del mercato con il recente Huawei P20 (e varianti), avrebbe infatti brevettato un dispositivo con un display flessibile progettato in modo da essere piegato al centro. Da aperto mostrerebbe uno schermo delle dimensioni di un tablet. Anticipazioni che fanno il paio con le recenti dichiarazioni del Ceo della società, Richard Yu, sui lavori in corso sul progetto che potrebbe vedere la luce nel 2019.

Anche Samsung sta lavorando a uno smartphone pieghevole e anche in questo caso l’appuntamento è nel 2019. A chiudere il tris di indiscrezioni, il sito Fast Company aveva scritto di un brevetto Apple di un iPhone con display flessibile. La multinazionale della mela morsicata avrebbe già iniziato a lavorare con LG Display per uno schermo in grado di piegarsi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome