Apple ha presentato iPad Pro con chip M1. Con il nuovo display Liquid Retina XDR del modello da 12,9 pollici offre un’esperienza visiva migliore e dettagli più realistici. I modelli con connettività cellulare 5G offrono connessioni wireless ancora più veloci e la porta Thunderbolt garantisce throughput di livello professionale per gli accessori ad alta velocità. La fotocamera frontale ha un nuovo grandangolo con Inquadratura automatica, una nuova funzione che sposta l’inquadratura per non perdere di vista chi parla.

Cosa cambia con il nuovo iPad Pro 2021

La CPU 8-core di iPad Pro 2021 è la più veloce nel segmento dei chip a basso consumo ed è fino al 50% più scattante rispetto al chip A12Z Bionic. La GPU 8-core offre prestazioni grafiche fino al 40% più veloci.

La combinazione delle prestazioni grafiche e della CPU di iPad Pro ne fanno il dispositivo più veloce nella sua categoria. E grazie al Neural Engine Apple 16-core di nuova generazione, il processore ISP evoluto, l’architettura di memoria unificata con fino 16 GB di memoria a banda larga, e fino a 2 TB di capacità di archiviazione due volte più veloce, iPad Pro è più versatile. Il chip M1 permette di ottenere prestazioni elevate e un giorno di autonomia senza intaccare il design sottile e leggero di iPad Pro. E poiché il chip M1 utilizza la stessa architettura dei chip serie A, iPadOS è già ottimizzato per sfruttarne le tecnologie.

Il nuovo display Liquid Retina XDR del modello da 12,9 pollici porta su iPad Pro le prestazioni del Pro Display XDR. Grazie al nuovo design che racchiude oltre 10.000 mini-Led distribuiti su tutto il retro del display, il display Liquid Retina XDR offre fino a 1000 nit di luminosità a tutto schermo, 1600 nit di luminosità di picco e un contrasto di 1 milione a 1.

Il risultato è un’esperienza visiva fedele alla realtà, con punti di luce più intensi e un livello di dettaglio anche nelle immagini più buie. Il nuovo display Liquid Retina XDR include altre tecnologie evolute disponibili anche sull’iPad Pro da 11 pollici, come ProMotion, True Tone e la gamma cromatica P3, per immergersi in contenuti HDR e Dolby Vision con una qualità cinematografica.

La porta USB-C di iPad Pro è più versatile e veloce ed è compatibile con Thunderbolt e USB 4, ma offre anche una larghezza di banda quattro volte superiore rispetto alla generazione precedente: fino a 40 Gbps.

La tecnologia Thunderbolt supporta 10 GB Ethernet e permette di utilizzare un ampio ecosistema di accessori ad altre prestazioni, come dischi esterni più veloci e monitor con risoluzione ancora maggiore, incluso il Pro Display XDR con risoluzione 6K, collegandoli a cavi e dock ad altre prestazioni. iPad 11 pollici è in vendita a partire da 899 euro per il modello Wi-Fi e da 1.069 euro per il modello Wi-Fi + Cellular. iPad Pro 12,9 pollici è in vendita a partire da 1.219 euro per il modello Wi-Fi e da 1.389 euro per il modello Wi-Fi + Cellular.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome