Sono i numeri a rivelare come sia in crescita la vendita di libri elettronici, gli ebook, quelli da leggere con l’ereader, il device predisposto per questa funzione. Ma a differenza di quanto si immaginava, l’inchiostro elettronico non sta prendendo il posto di quello tradizionale e i due mercati, digitale e cartaceo, vanno di pari passo. Con 30 milioni di utenti in 180 Paesi del mondo, Kobo è il terzo distributore di ebook dopo Amazon e Apple. A oggi sono 5,5 milioni i titoli caricati sulle sue piattaforme. Provando a tracciare un identikit del lettore di ebook, più della metà degli utenti ha più di 55 anni. Il 75% sono donne. Comprano 5 libri al mese e ne leggono 2. ll 68% sceglie cosa acquistare in base ai consigli degli amici.

Tutto inizio nel 2007, quando Amazon ha lanciato il primo Kindle. Tre anno dopo Apple ha sviluppato l’app iBooks mentre il ventaglio delle opportunità si è amplato con Kobo e il suo primo ereader. Sei anni fa l’annuncio di Amazon: le vendite di ebook hanno superato quelle dei libri cartacei. Poi la battuta di arresto dello scorso anno: negli Stati Uniti le vendite di ebook sono calate del 18,7%, in Inghilterra del 17%. Tra le evoluzioni più recenti si segnala il servizio Kindle Unlimited Italia di Amazon per noleggiare ebook: accesso illimitato a oltre decine di migliaia titoli in italiano e in altre lingue. I libri possono essere letti anche su smartphone e tablet Android, su iPad e iPhone, su Mac e PC attraverso le applicazioni di lettura Kindle.

Amazon Kindle. L’ottava generazione dell’eReader. Gli altri modelli sono il Kindle Paperwhite (luce integrata), Kindle Voyage (sensori voltapagina e regolazione automatica dell’illuminazione) e il top di gamma Kindle Oasis (custodia-caricatore in pelle). Amazon ha appena rinnovato la linea dei suoi tablet compatti con i modelli 2017 del Fire 7 e del Fire HD 8. La forbice di prezzo va da 70 a 290 euro.

Kobo. A inizio maggio ha lanciato Kobo Aura H20: resiste all’acqua e alla polvere, lo schermo è ad alta definizione con illuminazione frontale integrata. Si distingue dalla prima versione per la tecnologia ComfortLight Pro che adatta i toni di colore blu in base al momento della giornata per non affaticare gli occhi. Le altre serie in commercio sono Kobo Aura e Aura One, l’ereader di grande formato con uno schermo da 7,8 pollici. Il prezzo varia da 119 a 229 euro.

Tolino. Unico rappresentante europeo, ha presentato a febbraio il suo ultimo modello di ereader, Tolino Page. Altre serie sono Tolino Shine e Tolino Vision. I prodotti sono venduti in Italia da Ibs, IndieBook e Il Libraccio. Sono dotati, oltre della memoria nel dispositivo, anche di uno spazio di archiviazione Cloud, per accedere alla propria libreria anche da smartphone, PC o tablet. La società tedesca è stata acquisita a gennaio da Kobo. Occorrono tra 79 e 179 euro in base al modello.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome