Si chiama Chuwi LarkBox ed è la soluzione desktop più piccola per la riproduzione di contenuti 4K. Caratteristica principale di questo terminale sono le sue dimensioni associate alla capacità di eseguire il decoding in tempo reale di flussi 4K. Ecco quindi una scocca di dimensioni pari a 61 x 61 x 43mm con la possibilità di essere agganciata a un monitor, al TV, a un display pubblicitario o ad altri dispositivi attraverso l’attacco VESA.

All’interno troviamo un processore Intel Celeron J4115 che integra il chipset grafico Intel UHD 600, mentre sul fronte memorie abbiamo 6 GB di RAM e 128 GB di ROM, estendibili con un’unità SSD, da acquistare a parte, attraverso lo slot M.2. È buona anche la dotazione di porte: due USB Type-A, jack audio da 3,5 mm, HDMI, USB Type-C. Integrata anche una soluzione di raffreddamento che consente di dissipare il calore. Il prezzo ufficiale è di 199 dollari, mentre in crowdfunding viene proposto con due offerte limitate, a 155 dollari o 169 dollari.

Processore Celeron ad alta efficienza per Chuwi LarkBox

Alimentato dal processore quad-core di Intel, è in grado di gestire qualsiasi tipo di attività domestica o d’ufficio. Larkbox è pensato per l’uso come PC da ufficio poiché e-mail, documenti e navigazione sono eseguiti con facilità. Larkbox funziona anche come box TV 4K grazie alla grafica Intel UHD. Supporta anche l’output 4K che consente di riprodurre in streaming e riprodurre una vasta selezione di contenuti, direttamente sulla TV. Con 6 GB di RAM LPDDR4 può eseguire contemporaneamente più programmi di grandi dimensioni.

I programmi dipendenti dalla RAM come Photoshop funzionano regolarmente e grazie al DDR4 è possibile passare da un programma all’altro in modo rapido ed efficiente. A differenza di altri PC con fattore di forma ridotto, Larkbox è estremamente versatile.

Lo spazio di archiviazione eMMC interno da 128 GB può essere espanso tramite lo slot SSD M.2 2242 e con l’inclusione di uno slot microSD, perfetto per trasferire foto e video da fotocamere e altri dispositivi. Larkbox ha una grande varietà di opzioni di connessione, che utilizza il WiFi ultra-veloce arriva fino a 867 Mbps e l’ultimo Bluetooth 5.1.

Nonostante le sue dimensioni permette collegare una vasta selezione di dispositivi senza la necessità di adattatori e cavi finali. Due porte USB-A 3.0 di dimensioni standard sono strategiche per pen drive USB o per caricare il telefono. In pratica è possibiel collegare qualsiasi monitor o TV moderno con la porta HDMI 2.0 con supporto fino a 4K 60fps.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome