Facebook reactions emoticons

Da qualche tempo in casa Facebook è aria di rivoluzione. Dopo aver introdotto la possibilità di condividere i video a 360°, ecco arrivare sul social network più famoso al mondo la possibilità di esprimere il nostro stato d’animo, oltre il semplice “Mi Piace”.

Da molto tempo gli utenti attendevano il modo di esprimere il loro disappunto ad un post o una foto, e Mark Zuckerberg ha espresso allo scorso evento del 15 Settembre di stare proprio a lavorare per accontentare tutti e creare qualcosa di positivo, e non un mezzo per denigrare i post degli altri. Che dire, il lavoro sembrerebbe riuscito in pieno, e il social network ci ha stupito non con un semplice “non mi piace”, ma con ben sei nuovi pulsanti.

Le Reactions di Facebook

Reactions Facebook Emoticons

Sostanzialmente sono delle emocticons con le quali potremo commentare qualunque cosa all’interno del social. Le Reactions, è questo il nome per rappresentare il nuovo modo di esprimersi, saranno sette: incluso il già presente Like troveremo il Love, il cuore per esprimere l’amore, e 5 diversi Smiley, Haha per una risata, Yay per esprimere felicità, Wow per stupore, Sad per tristezza e Angry per i post che più vi fanno arrabbiare.

Grazie a questo nuovo sistema più ampio di espressione dei sentimenti, Facebook potrà interpretare meglio le emozioni degli utenti, offrendo alle aziende raccolte di dati utili nella gestione delle pagine a pagamento, monitorando in maniera più precisa i gusti e le tendenze degli user.

Le nuove Reactions sicuramente saranno di aiuto al social nell’aumento dei propri iscritti, ormai più di un miliardo e mezzo, e contribuire al miglioramento del sistema pubblicitario del sito.

Come annunciato da Facebook, le nuove Reactions saranno disponibili inizialmente in Spagna e Irlanda, dove gli utenti avranno modo di testarle in vista della diffusione nel resto del mondo.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome