Finalmente, il demo di PES 2015 è arrivato anche in Europa cominciano a fioccare le recensioni e le ipotesi su quale dei due giochi sia, in effetti, il migliore. Noi di TechPost, però, abbiamo preso la questione di petto e deciso che PES è migliore di FIFA e abbiamo i nostri motivi per scegliere il concorrente storico del gioco di calcio “ufficiale”.

1. Sepp Blatter

E’ il padrone della Fifa. L’ha trasformata in una multinazionale che gestisce il calcio mondiale e nel suo regno privato. Per quanto (forse) un giorno verrà ricordato come quello che ha trasformato il calcio da una questione europea e sudamericana in un business globale, a noi non piace. Come a lui non piace l’Italia, del resto. Abbastanza per sostenere che tutto quello che è merchandising ufficiale della Fifa (e Fifa 15 lo è) non dovrebbe essere benvenuto nelle nostre case.

2. Fifa si concentra sulla Premier

Il vero appassionato di calcio è quello che si aspetta di giocare allo stesso livello in Premier come in LegaPro. Ed è questo che, forse, l’estesissimo Fifa non riesce a garantire al proprio utente. Infatti, PES è un gioco eccellente che offre la stessa qualità sia che si parli di Wembley che dello stadio Elmi di Massa Marittima (Gr). Per quanto è più probabile che il secondo sia su Fifa che su PES, se ci fosse sarebbe meno trascurato di quanto fatto da Fifa.

3. La playlist delle canzoni

Fifa ne ha fatta una bandiera. Pes no. Ormai, la “canzone di Fifa” è quasi diventata un genere musicale a sé e fa parte del buzz che ogni anno lo anticipano senza pietà. Artisti affermati ed emergenti provenienti da tutto il mondo contribuiscono a trasformare in un’esperienza anche musicale distraendo i pasdaran del gioco. Infatti, visto come si sono sviluppati i due giochi negli ultimi anni, la colonna sonora sembra diventata una vera e propria arma di distrazione di massa.

4. Le possibilità di personalizzazione

I videogiocatori sono degli allenatori che non hanno ancora espresso il loro potenziale. Per questo, hanno bisogno di esprimersi con possibilità di personalizzazione che permettano loro di esprimere il talento che la Scuola tecnica di Coverciano non è stata in grado di far esprimere loro. Ecco perché i fondamentalisti del pallone sono convinti che PES sia migliore di Fifa.

5. I Club Dogo

Non è un motivo proprio convincente, anche perché non è che piacciano (proprio) a tutti. Però, la canzone che hanno dedicato al gioco è diventata un vero e proprio cult grazie anche al contributo di Giuliano Palma.

Certo, è una visione parziale che prescinde, in molti casi, dalla tecnica spicciola. Soprattutto, i dati di vendita ci danno in minoranza. Ma, pazienza. Vorremmo sapere il vostro parere: quale dei due contendenti è migliore? Fifa o PES? Ditecelo nei commenti.