photocredit: whatsapp.com

WhatsApp ha all’attivo oramai 6 anni: fondata nel 2009 da Jan Koum e da Brian Acton, nel giro di pochi anni ha raggiunto una popolarità inaspettata, tanto che nel Giugno 2012 ha superato i 27 miliardi di messaggi giornalieri scambiati e appena 2 anni dopo è stata acquisita da Facebook per 19 miliardi di dollari.

Pochi giorni fa è stato rilasciato l‘aggiornamento 2.12.7 per iOS 9 e questo porta con sè, oltre ai consueti bug fix e miglioramenti nelle prestazioni, la possibilità di eseguire il backup delle chat su iCloud e una caratteristica presa in prestito dai browser: i preferiti.

Le novità di WhatsApp 2.12.7

Entrambe queste novità vengono incontro alle richieste che gli utenti hanno avanzato nel corso di questi mesi. La possibilità di effettuare un salvataggio di tutte le chat su iCloud permette di decidere in autonomia la cadenza del salvataggio delle conversazioni e dei file multimediali, consentendo all’utente di poter tornare ad un backup precedente. Per accedere a tale funzione, è necessario aprire l’app di WhatsApp, selezionare “Impostazioni” > “Chat e chiamate” > “Backup della chat”: a questo punto si potrà selezionare la cadenza (quotidiano/settimanale/mensile) e se includere o meno i video.

I preferiti, invece, funzionano esattamente come quelli su browser: in una conversazione — singola o di gruppo — è sufficiente tenere per qualche secondo il dito su un singolo messaggio e comparirà un menù, il quale mostra l’icona di una stellina come prima opzione: una volta selezionata, quel messaggio è stato inserito tra i preferiti di quella conversazione. Per recuperarlo dovete andare su “Info contatto” della chat e selezionare la voce “messaggi importanti” e verranno visualizzati tutti quei messaggi che avete contrassegnato con la stellina, mentre per rimuoverlo dovete fare lo stesso passaggio descritto in precedenza.

Articoli correlati:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome