Sono già cinque le versioni beta del nuovo aggiornamento di sistema operativo iOS 11.2 per iPhone, iPad e iPod touch. L’update, scaricabile sia attraverso il sito ufficiale Apple e sia via OTA (Over-the-Air), direttamente dal proprio terminale, non sembra introdurre importanti novità e miglioramenti sotto il profilo delle funzionalità. Tuttavia inizia a essere avvertita l’urgenza dell’uscita della versione finale anche per via di un nuovo problema lamentato nelle ultime ore. Riguarda l’autocorrettore in iOS 11 (e nel più recente iOS 11.1). In buona sostanza si tratta del cambiamento delle parole digitate, come it di I.T., andando così in scia dei precedenti bug che modificavano la I in A? e l’articolo la cambiato in L.A.

Naturalmente è sempre possibile mettere una pezza ovvero risolvere manualmente il problema. Basta disattivare l’autocorrezione (ma si tratta di una funzione preziosa per molti) o inserire lo shortcut IT nelle voci di sostituzione relative alla tastiera nelle impostazioni del dispositivo, sia esso iPhone e iPad. Ma è evidente come si tratta di un fastidioso bug per cui è indispensabile un aggiornamento correttivo. I più recenti iOS 11.1.1 e iOS 11.1.2 mantengono infatti questo difetto e adesso resta da scoprire se Apple rilascerà iOS 11.1.3 come minor update oppure rinvierà l’aggiustamento all’iOS 11.2 in fase di sviluppo. Ben sapendo che i tempi sono brevi ma non imminenti.

iOS 11.2: uscita versione finale

Il nuovo aggiornamento iOS 11.2 è atteso alla metà del mese di dicembre, verosimilmente preceduto da una sesta e ultima versione beta. A ogni modo, non solo per i nuovi iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, anche questa nuova quinta versione di prova di iOS 11.2 mantiene la compatibilità con iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. E come da tradizione, i laboratori della mela morsicata hanno messo a disposizione anche le nuove beta (anche in questa caso si tratta della quinta versione) di watchOS 4.2 per Apple Watch e tvOS 11.2 per Apple TV.

Subito scaricabili e installabili dagli sviluppatori, tra pochi giorni lo saranno per tutti. Appena pronta la release finale dei iOS 11.2, la ricezione della notifica della sua disponibilità sarà automatica e contemporanea per tutti i dispositivi di Cupertino per cui è stata annunciata la compatibilità, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome