La possibilità di modificare immagini attraverso il proprio smartphone è importante per chi utilizza i social network. Da quo la ricerca delle migliori App per iPhone e smartphone Android per il fotoritocco facile di qualità.

Adobe Lightroom

Tra le migliori app per la gestione e modifica delle foto digitali in ambito professionale c’è Adobe Lightroom. L’app mobile, a differenza della più celebre controparte per PC desktop, ha un’interfaccia semplificata e si adatta all’utilizzo e alle esigenze dei possessori di smartphone.

La versione per l’utenza mobile è Lightroom CC, in grado di supportare il formato fotografico RAW, di regolare l’esposizione e la color correction in modo veloce e intuitivo. La versione gratuita permette un Upgrade al piano Premium per professionisti. Entrambe le versioni si basano su un sistema in cloud.

Afterlight

Questa applicazione è considerata dai fotografi professionisti, una delle esperienze più complete e potenti per il fotoritocco sui dispositivi mobile. Sebbene possa risultare un’espressione iperbolizzata nel concreto Afterlight mantiene tali aspettative fornendo tutti gli strumenti base del fotoritocco.

Le funzionalità base si completano con il supporto al formato RAW e con la possibilità di poter utilizzare frame e filtri con semplicità, senza problemi di sorta. Soluzione oggettivamente ideale per tutti coloro che necessitano di modificare immagini in mobilità.

Snapseed

Questa applicazione di fotoritocco per sistemi operativi Android e iOS si propone all’utenza gratuitamente ma con funzionalità professionali. Snapseed è stata progettata da Google e pone il suo punto di forza sulla regolazione e alterazione delle immagini.

Attraverso funzionalità dedicate si possono modificare: sfocature, temperature, vignettature, effetti cinematografici, filtri. Un vero e proprio software per il fotoritocco capace di sovrapporre più livelli e di poter produrre velocemente idee e progetti in pochissimi passaggi.

Photoshop Express

L’azienda Adobe pone come software leader nel fotoritocco il celebre Adobe Photoshop, questo nella versione mobile viene a manifestarsi con Photoshop Express, leggermente depotenziata ma comunque molto utile per diverse operazioni di editing foto.

Attraverso Photoshop Express è possibile ritagliare foto e modificare le diverse esposizioni di luce, a cui si aggiungono tutte quelle funzionalità di base delle più comuni App di fotoritocco. Si distingue da queste ultime per la possibilità di poter creare preset personalizzati, con cui si possono ridurre notevolmente i tempi di modifica in mobilità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome