Cambia rispetto alla precedente versione del sistema operativo, il modo di acquisizione screenshot con Android 12. Scompare la X per la chiusura del pop-up dopo l’acquisizione di una schermata. Adesso basta uno swipe verso l’alto e il gioco è fatto. Allo stesso tempo è possibile aggiungere un testo allo screenshot modificandone il colore e la grandezza del font. L’utente può anche aggiungere emoji per rendere queste funzionalità più complete.

Ancora non implementata nella sua versione finale, è una feature che consente di creare screenshot estesi e legati tra loro e che si rivela utile in più occasioni. Ad esempio quando occorre salvare schermate di lunghe conversazioni in chat.

Silky Home: la novità di Android 12

La feature più importante che arricchisce il nuovo sistema operativo Android 12 per smartphone e tablet rispetto ai suoi predecessori è Silky Home. Si tratta della nuova interfaccia che ricorda un po’ la One UI di Samsung. Questa nuova veste grafica migliora l’utilizzo del dispositivo con una mano.

Attivando Silky Home il meni Impostazioni cambia volto con l’ingrandimento delle icone e la scomparsa delle didascalie sotto le voci del menu stesso. Sulla parte superiore è quindi presente molto spazio vuoto e le informazioni sulle varie voci saranno prevalentemente concentrate verso il centro dello schermo con l’obiettivo di facilitarne l’uso con una mano.

Altre nuove features in arrivo con Android 12

Ricordiamo che questa nuova versione di Android da poco rilasciata è dedicata agli sviluppatori e a pochissimi dispositivi compatibili. Ci teniamo a sottolineare che Android 12 avrà altre funzioni e miglioramenti ai quali per ora non è concesso accedervi. Quello che sappiamo è che a breve seguiranno altre versioni Developer Preview e che all’incirca a maggio verranno rilasciate le prime versioni beta installabili solo su richiesta. Ad agosto è attesa un’ultima versione neta di Android 12.

A oggi non si hanno notizie sulla data di rilascio della versione definitiva ma è lecito mettere in conto un possibile rollout tra settembre e ottobre 2021. Naturalmente i primi dispositivi ad aggiornarsi saranno come sempre i Google Pixel e poi man mano tutti gli altri Per vedere Android 12 su tutti gli smartphone e tablet occorre quindi aspettare l’inizio del 2022.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome