Tutto pronto per la WWDC 2021 ovvero la Worldwide Developers Conference, il tradizionale appuntamento della società di Cupertino con i suoi sviluppatori (e non solo). L’appuntamento è dal 7 all’11 giugno in modalità esclusivamente online.

L’evento, gratuita per sviluppatori e sviluppatrici, offre uno sguardo su iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS e i prossimi aggiornamenti. Di più: permette di capire le nuove tecnologie, gli strumenti e i framework su cui fanno affidamento per costruire app e giochi della piattaforma.

La multinazionale statunitense ha quindi annunciato di aver aperto le candidature per la Swift Student Challenge 2021 con cui dà ai più giovani la possibilità di dimostrare le proprie competenze di coding sviluppando un playground Swift.

Le novità in programma nella WWDC 2021

La WWDC 2021 comprende gli annunci che arriveranno dal palco del keynote e dello State of the Union, sessioni online, laboratori individuali su aspetti tecnici e nuove modalità di interazione tra gli sviluppatori e gli ingegneri e designer Apple per scoprire i framework e le tecnologie più recenti. Apple prosegue la sua tradizione a supporto degli studenti che programmano con la Swift Student Challenge, invitandoli a creare una scena interattiva in un playground Swift di una durata massima di tre minuti.

Swift Playgrounds è un’app per iPad e Mac che trasforma in un’esperienza interattiva l’apprendimento del linguaggio di programmazione Swift. Fino al 18 aprile è possibile inviare il proprio playground Swift per la Swift Student Challenge. I vincitori riceveranno una giacca con il logo della WWDC21 e un set di spille.

Come spiegato da Susan Prescott, Vice President Worldwide Developer Relations and Enterprise and Education Marketing di Apple, “ci piace riunire ogni anno la nostra comunità di sviluppatori in occasione della WWDC, per fare il punto sulle tecnologie più recenti e metterli in contatto con gli ingegneri Apple. Stiamo lavorando per rendere la WWDC21 la conferenza migliore e di più ampio respiro che abbiamo mai fatto, e non vediamo l’ora di offrire a sviluppatori e sviluppatrici Apple nuovi strumenti per creare app in grado di cambiare il modo in cui viviamo, lavoriamo e giochiamo”.

Per supportare l’economia locale anche mentre la WWDC21 si svolge online e nell’ambito del suo impegno da 100 milioni di dollari nella Racial Equity and Justice Initiative, Apple ha annunciato che donerà anche 1 milione di dollari alla SJ Aspires, iniziativa per la promozione di istruzione ed equità nella città di San José.

Il programma prevede inoltre percorsi e consulenze individuali e offre strumenti online per ridurre gli ostacoli che le comunità di colore si trovano ad affrontare nell’accedere a un’istruzione universitaria. Il progetto nasce dalla collaborazione pluriennale fra Apple, la città di San José e la San José Public Library Foundation per la promozione della programmazione in ambito tecnologico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome