L’Electronic Entertainment Expo è un evento dedicato al mondo dei videogiochi che si tiene annualmente a Los Angeles. Per via della pandemia, anche l’edizione 2021 della celebre kermesse losangelina si è tenuta in versione digitale. Nonostante le difficoltà, le sorprese non sono mancate.

L’edizione 2021 non sarà ricordata come la migliore di sempre e tra annunci riproposti in ogni modo e qualche grande sorpresa abbiamo avuto la sensazione che la pandemia abbia rallentato e non poco lo sviluppo dei videogiochi del futuro. Alcuni big del settore come Sony ed Electronic Arts hanno organizzato degli eventi speciali per presentare i loro prossimi titoli e progetti, ma non si è visto molto.

Le novità più spettacolari dell’E3 2021

Per via delle difficoltà produttive, la nuova generazione di console (PlayStation 5 e Xbox Series X e S) sta faticando a ingranare e Nintendo si conferma la regina della fiera. L’evento organizzato dalla casa giapponese si è confermato come lo show più visto della intera manifestazione, con oltre 3,1 milioni di spettatori collegati in attesa dell’annuncio di un nuovo modello per Nintendo Switch.

Il momento più esaltante del Nintendo Direct è coinciso con il trailer dell’attesissimo The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2. Tra i titoli più interessanti presentati dalla casa di Kyoto segnaliamo Advance Wars 1+2 Re-Boot Camp, Metroid Dread, Super Monkey Ball Banana Mania e Mario + Rabbids Sparks of Hope. Per festeggiare degnamente i 35 anni di The Legend of Zelda, il prossimo 12 novembre sarà possibile acquistare in versione Nintendo Game & Watch The Legend of Zelda.

Microsoft ha stupito tutti con l’annuncio di un mini frigo a forma di Xbox con una spettacolare illuminazione a LED verdi che sarà acquistabile dal prossimo Natale 2021, il cui prezzo non è stato comunicato. Mettendo da parte il mini frigo, l’attesa conferenza di Microsoft (Xbox Showcase) è stata seguita da 2,3 milioni di spettatori, mentre Battlefield 2042 e Starfield e Redfall sono stati i giochi che hanno catturato maggiormente l’attenzione degli appassionati.

Interessanti anche S.T.A.L.K.E.R. 2 Heart of Chernobyl, Back 4 Blood, Age of Empires 4 oltre agli attesissimi Forza Horizon 5 e Halo Infinite: tutti questi titoli saranno disponibili nel servizio di abbonamento Xbox Game Pass.

Nella classifica degli show più visti dell’E3 2021 Ubisoft e Square Enix si sono ben comportate totalizzando rispettivamente 1,4 milioni e 1,3 milioni di spettatori: gli annunci più apprezzati durante l’Ubisoft Forward sono stati quelli di Rainbow Six Extraction e Far Cry 6, mentre Marvel’s Guardians of the Galaxy e Strangers of Paradise: Final Fantasy Origin sono stati i titoli più acclamati della casa giapponese. Insomma, la pandemia ha colpito non poco il settore videoludico e rallentato lo sviluppo: non resta che aspettare con grande fiducia l’edizione 2022 dell’E3, sperando che non sia più solo virtuale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome