C’è anche la diretta streaming di Chievo di oggi giovedì 22 dicembre 2016 tra i posticipi di questo turno prima della pausa natalizia della Serie A. Inutile però cercare di vedere la gara in streaming con Rojadirecta o soluzioni simili da smartphone, tablet e PC. Il portale viene continuamente oscurato e i detentori dei diritti alla trasmissione delle immagini, ovvero Premium e Sky, hanno da tempo dichiarato guerra alle soluzioni alternative. In ogni caso, sul satellite, soprattutto chi abita al confine, può fare un tentativo anche sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF. Altri punti di riferimento sono Hotbird 13 (13 gradi est) e Astra 1 (19,2 gradi est).

Premium consente di vedere in diretta streaming le partite di Serie A di Juventus, Inter, Milan, Roma, Lazio, Napoli, Fiorentina e Genoa e della Champions League per i prossimi tre anni. Nel dettaglio la diretta live da PC e dispositivi mobile, compresa questa gara Roma Chievo, è possibile con il servizio Premium Play, accessibile dai soli abbonati, via app o via web collegandosi alla pagina dedicata. La compatibilità è garantita per smartphone e tablet equipaggiati con sistema operativo Android, per iPhone e iPad, oltre che per PC, Mac, Xbox, smart TV, decoder, smart cam e Chromecast.

Sky propone invece la Serie A, la Serie B con le gare in diretta, playoff e playout inclusi. Per lo streaming ci sono due strade e sono da prendere in considerazione anche per Roma Chievo: l’app Sky Go, solo per abbonati, e la piattaforma web Now TV, per cui non occorre alcun abbonamento con il canale satellitare. Il costo di un singolo match, compreso, Roma Chievo in streaming, è di 9,99 euro e attualmente è in vigore una promozione che consente di utilizzare gratuitamente il servizio per due settimane, anche se non comprende le partite di Serie A. Condizione preliminare da verificare è l’equipaggiamento con la tecnologia Microsoft Silverlight per chi si collega da PC o Mac.

Un’altra soluzione per il live streaming è l’app Serie A Tim. Il prezzo è relativamente contenuto, considerando che, corrisposti 9,99 euro, solo la prima volta, ogni match può essere visto a 1,99 euro. Scaricabile su iPhone e iPad, smartphone e tablet Android, il limite è però rappresentato dalla fruibilità dai soli clienti Tim. C’è poi un altro modo per la diretta streaming che sta prendendo sempre più piede ed è quello di collegarsi ai siti dei vari Bwin, Betfair, Expekt, Sportingbet, Bet-at-home, Unibet, Bet365, William Hill. Sono infatti proposte le dirette streaming dei principali avvenimenti sportivi in maniera perfettamente legale. Ci sono anche in questo caso dei limiti ovvero non sono coperte tutte le gare di calcio e la fruibilità può essere legata all’iscrizione ovvero all’attivismo in termini di puntate.

Articolo precedenteNatale 2016: auguri online con le migliori frasi, cartoline e biglietti per email, WhatsApp e Facebook da spedire
Prossimo articoloNatale 2016 Facebook e WhatsApp: immagini divertenti, video spiritosi, frasi originali per auguri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome