iPhone 13 e iPhone 13 mini introducono diverse innovazioni senza rivoluzionare il tradizionale impianto. Ecco quindi l’aggiornamento del sistema a doppia fotocamera, con un nuovo grandangolo dai pixel più grandi e un sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore per foto e video in condizioni di scarsa luminosità, un nuovo modo di personalizzare la fotocamera con gli Stili fotografici e la modalità Cinema.

iPhone 13 e iPhone 13 mini offrono prestazioni veloci e un’efficienza energetica migliorata grazie al chip A15 Bionic, display Super Retina XDR più luminoso, il doppio dello spazio di archiviazione di base (128 GB), rating di grado IP68, all’avanguardia nel settore, per la resistenza all’acqua e un’avanzata esperienza 5G.

Le innovazioni di iPhone 13 e iPhone 13 mini

iPhone 13 e iPhone 13 sono disponibili in 5 colori e hanno un design dai bordi piatti e un telaio in alluminio. I display da 6,1 e 5,4 pollici hanno il Ceramic Shield sulla parte frontale. Entrambi hanno un rating di grado IP68 per la resistenza all’acqua3e sono progettati per resistere a gocce e liquidi comuni. Il layout della fotocamera posteriore è stato riprogettato con lenti disposte diagonalmente per ottimizzare il sistema a doppia fotocamera, mentre la nuova fotocamera TrueDepth è più piccola per lasciare più spazio all’area del display.

Sul versante fotografico, il nuovo grandangolo con pixel da 1,7 µm può catturare più luce in più per ridurre il rumore e produrre risultati più luminosi. Il sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine su sensore è integrato nel grandangolo anche su iPhone 13 mini. Stabilizza il sensore anziché la lente mentre l’ultra-grandangolo è dotato di un nuovo sensore che cattura le immagini con più dettagli nelle aree scure di foto e video, con meno rumore.

La modalità Cinema registra video di persone, animali e oggetti con un effetto di profondità e variazioni automatiche della messa a fuoco. La messa a fuoco può essere modificata durante e dopo le riprese ed è possibile regolare la messa a fuoco dello sfondo nell’app Foto, in iMovie per iOS e a breve anche in iMovie per macOS e in Final Cut Pro. La modalità Cinema registra in Dolby Vision HDR. Entrambi i modelli offrono inoltre la possibilità di registrare video HDR con Dolby Vision, dall’acquisizione all’editing, fino alla condivisione, ora supportato per lo standard 4K fino a 60 fps su tutte le fotocamere.

Le novità di iPhone 13 e iPhone 13 mini includono un Neural Engine più veloce nel chip A15 Bionic, un nuovo processore ISP e una maggiore potenza per la fotografia computazionale. Gli Stili fotografici consentono agli utenti di portare su ogni immagine le proprie preferenze fotografiche continuando a beneficiare dell’elaborazione multi-fotogramma di Apple. Preset e preferenze personalizzate agiscono su scene e soggetti e applicano in maniera le regolazioni alle diverse parti della foto per preservare gli elementi più importanti dello scatto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome