Dopo il Papa anche Elisabetta II arriva su Twitter

C’è sempre della curiosità quando istituzione storiche come le monarchie o le chiese decidno di abbracciare le nuove tecnologie. Per quanto la Chiesa Cattolica si sia dimostrata molto avanzata nell’approfondire i temi digitalia, sia da un punto di vista operativo che dottrinale, lo stesso non si può dire della Corona britannica che, nella persona di Elisabetta II, è sbarcata su Twitter solo nella mattinata del 24 ottobre 2014. Ecco il Tweet firmato dalla Regina Elisabetta in persona:

Il tweet non proveiene da un qualche account privato della Regina, ma viene dal caro vecchio profilo twitter di Buckingham Palace che veniva gestito, come ricorda il Guardian dallo staff del Palazzo.

Tweet storico

Il Tweet è storico per almeno un paio di ragioni: la prima è che è la prima volta che un sovrano del Regno Unito posta, in prima persona, su Twitter ed è storico perché, al Museo della Scienza di Londra, sta aprendo la prima ala dedicata all’età dell’Informazione, dal telegrafo a Internet.

La nuova ala del Mueso

Nella nuova ala del Museo, infatti, sono custodite una serie di meborabilia che vanno di primi telegrafi elettrici, alle trasmissioni rdaiotelevisive, al telefono e alle comunicazioni satellitari. Nell’esposizione, anche le reti mobili e voce. Invitando la monarca ad aprire la nuova ala, il direttore del museo Ian Blarchford ha ricordato come la Regina sia stata una sostenitrice delle tecnologie della cominicazione durante il suo regno.

Un museo in trasformazione

La nuova ala è il primo progetto ad essere inaugurato di un masterplan ambizioso che sta trasformando il museo. La prossima ala che sarà inaugurata sarà quella dedicata alla matematica disegnata da Zaha Hadid che sarà pronta nel 2016. L’ala dedicata alla storia della mediciana, invece, arriverà nel 2018 e sarà la pià grande nel suo genere al mondo.