MOD Duo, processore multieffetto. Dal prototipo alla prima release.

Tra i musicisti (specialmente tra i chitarristi) ci sono molte scuole di pensiero circa gli effetti e in particolare sui multi effetti. Musicisti esperti optano spesso per soluzioni minimali alla ricerca di un suono essenziale, altri ricercano effetti folli. Tanti musicisti amatoriali sognano di riprodurre il suono dei loro idoli ma con pochi mezzi a disposizione non è così semplice. MOD è il primo processore di suono che ti permette di fare letteralmente ciò che vuoi. Un multi effetto a pedale polivalente. Consente di portare con sé centinaia di effetti in un solo pedale con connessioni illimitate. Non è destinato solo ai musicisti amatoriali ma anche a tutti coloro che vogliono sperimentare.

MOD Duo, un pedale polivalente

MOD consente ai musicisti di esplorare nuove soluzioni sia per suonare dal vivo, che per registrare in studio. Il MOD Duo è un pedale polivalente per chi non vuole o non può acquistare un nuovo pedale ogni volta che desidera provare o anche solo vedere come suona un certo tipo di effetto, con MOD Duo gli basterà scaricarlo direttamente e gratuitamente dall’interfaccia del MOD. Gli sviluppatori parlano di un passaggio simile a quello che c’è stato passando dai vecchi telefoni cellulari agli smartphone: tutti gli utenti saranno in grado di scaricare, gratuitamente, direttamente dall’interfaccia del MOD.

Un vero e proprio ecosistema musicale

Il meccanismo è semplice, esiste una piattaforma condivisa da cui ogni musicista può scaricare e installare liberamente centinaia di effetti e altre applicazioni audio create da sviluppatori indipendenti o da altri musicisti. Ma non solo, gli sviluppatori sono liberi di creare vere e proprie app e collaborare tra loro creando e condividendo pedaliere virtuali che i musicisti possono utilizzare in pochi secondi con la speciale interfaccia cui si collega la pedaliera. Il progetto è in cerca di finanziamenti su kickstarter ma è già attivo anche perché evoluzione di un progetto precedente MOD Quadra. MOD Duo, l’ App Cloud e la community MOD sono operativi, e molti musicisti stanno già utilizzando i processori audio MOD. Secondo gli sviluppatori il progetto può solo migliorare nel tempo proprio grazie alla community. Grazie a MOD Quadra, che però era stato studiato e prodotto in serie limitata, il Duo si inserisce in un contesto già maturo in cui non si acquista un semplice effetto a pedale, ma si entra a fare parte di una sorta di ecosistema vivo in cui ognuno può contribuire e in cui ognuno può godere degli sviluppi apportati da altri.

In sintesi cosa si può fare con MOD Duo – infografica

L'infografica di tutte le possibilità che offre MOD Duo
L’infografica di tutte le possibilità che offre MOD Duo

Un solo pedale per tutti gli strumenti

A MOD possono essere collegati fino a 3 strumenti contemporaneamente dedicando ad ognuno la sua catena di effetti. E MOD può essere utilizzato con qualsiasi strumento: chitarre classiche, acustiche ed elettriche, strumenti classici ad arco come il violino, basso, tastiere e anche strumenti a fiato come il flauto. Ma può essere collegato anche a lettori MP3 e a qualsiasi strumento o device audio. L’interfaccia grafica è semplice e intuitiva. A seconda del risultato raggiunto con Kickstarter cambierà il case che contiene il pedale e si potranno produrre pedali con caratteristiche diverse.

Maggiori info su portalmod.com