In anticipo rispetto a quanto aveva lei stesso immaginato, la società di Cupertino ha deciso di rilasciare il nuovo aggiornamento di sistema operativo iOS 11.2 per le varie versioni di iPhone e iPad compatibili con la major release. Alla base di questa decisione c’è verosimilmente stata la volontà di rispondere in maniera tempestiva ai tanti problemi segnalati e rilevati, tra cui i ben noti bug della Calcolatrice e del Calendario. Tuttavia, stando all’esperienza di queste prime ore con il nuovo software, sembra che non tutti fili al meglio. E anzi, a essere coinvolto in qualche disfunzione di troppo è perfino il nuovo top di gamma iPhone Z.

Il disagio più frequente riguarda il Face ID ovvero la possibilità di sbloccare e attivare funzioni sull’ultimo nato in casa Apple con il proprio volto. Tuttavia il problema segnalato su iPhone X è la comparsa del messaggio “impossibile attivare Face ID su questo iPhone” in seguito al download e alla successiva installazione di iOS 11.2. Fino a questo momento non c’è stata alcuna presa di posizione ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino (in arrivo iOS 11.2.1?) e la sola soluzione temporanea è per ora il riavvio del terminale schiacciando in contemporanea il tasto volume giù e il pulsante di sblocco ed effettuare il solito slide verso destra sul comando “scorri per spegnere”.

C’è poi chi ha lamentato spegnimenti e riavvii improvvisi del proprio terminale. In realtà, il disagio è stato lamentato anche prima del rilascio di iOS 11.2. Da qui la speranza di installare il nuovo software per correggere il problema. Peccato solo che la procedura sia pressoché impossibile proprio per via dei continui spegnimenti dello smartphone. Insomma, un cane che si morde la coda. A intervenire formalmente sulla questione è stata la stessa azienda della mela morsicata, suggerendo di seguire il percorso Impostazioni -> Notifiche, quindi selezionare un’app e disabilitare le notifiche. Poi ripeti per tutte le app e aggiorna iPhone a iOS 11.2. Infine cliccare Impostazioni -> Notifiche e riattivare le notifiche in tutte le app

La compatibilità di iOS 11.2, oltre che per i nuovi iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus, è assicurata per iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. La ricezione della notifica è automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è previsto il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell’upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome