Non ci sono più dubbi: nell’arco di pochi anni il caro e vecchio telefono fisso, quello senza la connessione Internet, diventerà un ricordo da raccontare a figli e nipoti. L’operatore Orange ha deciso di passare dalle parole ai fatti e dal 2023 venderà solo le box che si collegano al web.

Sarà questo l’unico modo per mantenere la linea di casa. Un duro colpo per quelle zone e quei piccoli centri in cui vivono le famiglie con le linee tradizionali con la vecchia spina a muro. In fin dei conti, del web non sanno cosa farsene. Ma è proprio questo l’obiettivo del carrier: aprire alla modernità tutta la Francia.

Non a caso ci saranno 4 anni prima di vedersi tagliata la linea e si procederà con un test su 14 comuni della Bretagna.

Il dibattito in Francia è aperto (in attesa che succeda la stessa cosa anche in Italia) e non si tratta di dividere la popolazione tra nostalgici del telefono all’antica ed esperti. Ma del rischio di accentuare la frattura tra la Francia più moderna e metropolitana e quella rurale. C’è anche chi lancia l’allarme del blackout del web. Cosa succederebbe in caso di mancanza di Internet? Il Paese rimarrebbe isolato dal resto del mondo?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome