Tra indiscrezioni e smentite circola la voce che Disney smetterà di pubblicare i suoi cartoni e film sul formato Blu-ray 4K Ultra HD. Nella prima fase verrebbero salvati solo i film e le serie di Star Wars, Marvel e Pixar. Il resto dei contenuti creati dalla Disney non verrebbe rilasciato in formato fisico in 4K e sarà accessibile solo tramite piattaforme digitali come Disney+.

Calendario alla mano, il mese prossimo Disney lancerà Home alone e Hocus Pocus in 4K e potrebbero essere le sue ultime versioni di rimasterizzazioni Blu-ray. Disney ha acquisito molte aziende negli ultimi anni e sorprende che un catalogo così vasto limiti la sua diffusione. L’impressione è che i contenuti verranno veicolati solo attraverso la piattaforma di streaming. La nuova strategia mira evidentemente a potenziare Disney+ come asse centrale per tutti i suoi contenuti.

Disney dice addio al Blu-ray 4K?

Disney considera se funziona su Disney+, se induce le persone ad acquistare prodotti correlati al contenuto e se aumenta l’afflusso dei suoi parchi a tema. Questi ultimi due sono stati colpiti negativamente dalla pandemia, ma è aumentato il consumo di contenuti multimediali in casa. In pratica i ricavi di Paramount, Sony Pictures, Universal e Lionsgate sono aumentati nei primi trimestri dell’anno, ma Disney ha avuto meno entrate, dove non ha potuto sfruttare la spinta dell’aumento del consumo di contenuti. Questa decisione peggiora la qualità del contenuto che può essere visto su Disney+.

Il bitrate offerto da un Blu-ray 4K varia in genere da 50 a persino 100 Mbps. Nello streaming 4K su Disney+, il bitrate è compreso tra 14 e 18 Mbps, quindi l’immagine sarà più compressa e con artefatti.

Ma c’è anche la smentita di Disney

In questo contesto di incertezza Disney ha comunque rilasciato un comunicato ufficiale in cui spiega di non aver programmato di interrompere la produzione di alcun tipo di formato. Non solo, ma fa anche presente come la società valuti caso per caso ogni eventuale distribuzione e di conseguenza agisce secondo la miglior strategia per diffondere un determinato contenuto nelle case dei consumatori, attraverso diverse piattaforme che possano rispondere alle diverse richieste del mercato.

Tra le serie originali di Disney+ si ricordano High School Musical: The Musical, The Mandalorian, Encore!, Marvel’s Hero Project, Dietro le quinte dei Parchi Disney: The Imagineering Story, Il mondo secondo Jeff Goldblum, Le Domeniche Disney, I perché di Forky, Pixar tra la gente, SparkShorts, Un giorno in Disney, One Day at Disney Shorts, Elena, diventerò presidente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome