Dexmo è un esoscheletro meccanico indossabile che cattura il movimento della mano. Sviluppato dalla Dexta Robotics offre la possibilità di fare un nuovo tipo di esperienza di interazione uomo / macchina nel campo della robotica ma anche nel campo della realtà virtuale. Proprio grazie al fatto che non solo cattura il movimento della mano ma fornisce anche un feedback sulla forza utilizzata rompe le barriere tra i mondi reale e digitale perché da il senso del tatto.

Al momento sono disponibili due versioni

Disponibile in due versioni Dexmo Classic e Dexmo F2
Disponibile in due versioni Dexmo Classic e Dexmo F2

Dexmo Classic cattura undici gradi di libertà di movimento della mano, tre sono dedicati al pollice il resto cattura l’allontanamento e la piegatura delle altre dita. I dati grazie a complicati calcoli e algoritmi vengono tradotti in un accurato modello di scheletro della mano e possono essere convertiti istantaneamente in gesti dettagliati della mano all’interno di contesti di realtà virtuale.
Dexmo F2 invece, oltre ad avere tutte le funzionalità che ha il Dexmo Classic, ha quella caratteristica in più che ne fa un prodotto davvero interessante ovvero il feedback sulla forza digitale (feedback che però al momento è attivo solo come modalità on e off, ovvero il segnale non è calibrato).

Come funziona la Force Feedback Unit di Dexmo F2

Sul pollice e sull’indice dell’esoscheletro sono infatti collocati due pezzi di hardware aggiuntivo rispetto al Classic, sono stati chiamati dagli sviluppatori Force Feedback Unit e il sistema è di fatto un sistema frenante a disco miniaturizzato. Se ad esempio stiamo controllando un avatar e questo urta un oggetto digitale viene inviato un segnale a Dexmo F2, si attiva il sistema frenante e l’esoscheletro si blocca come quando nella realtà urtiamo con la mano contro un oggetto.

Molto economico

Rispetto all’approccio convenzionale per la cattura del movimento della mano Dexmo risulta più economico perché le tecnologie utilizzate per produrlo e quelle incorporate nell’esoscheletro sono più economiche e riducono molto i costi rendendolo più alla portata dei consumatori. Per questo il progetto al momento è proposto dagli sviluppatori su kickstarter.

L'utilizzo di tecnologie e componenti alternativi rende Dexmo più economico
L’utilizzo di tecnologie e componenti alternativi rende Dexmo più economico