Philips ha lanciato la nuova serie E2 di monitor IPS per uso domestico e in ufficio. Caratterizzati da un design senza cornice su 3 o 4 lati, questi monitor sono “particolarmente adatti per la progettazione grafica e le applicazioni professionali” grazie alla loro precisione del colore e ai dettagli dell’immagine. Con risoluzioni da Full HD a 4K, la serie di monitor E2 utilizza la tecnologia Ultra Wide-Color per offrire “un’eccellente qualità delle immagini”. Altre caratteristiche che migliorano ulteriormente l’esperienza visiva durante la visione di contenuti nei monitor E2 includono ampi angoli di visione, SmartContrast (regola automaticamente la luminosità e i colori) e SmartImage (regola automaticamente il contrasto, la saturazione e la nitidezza).

Philips E2, tutte le specifiche tecniche

Il Philips 242E2FA utilizza un pannello IPS da 23,8 pollici con risoluzione FullHD, una frequenza di aggiornamento di 75 Hz e un tempo di risposta G2G di 4 ms. Il rapporto di contrasto è di 1000: 1, mentre la luminosità arriva fino a 300 nit, con una copertura del 97,4% della gamma di colori NTSC e del 113,8% della gamma di colori sRGB da questo pannello a 8 bit.

Il Philips 272E2FA è molto simile al 242E2FA, offrendo un pannello IPS con la stessa risoluzione, frequenza di aggiornamento e tempo di risposta, ma di dimensioni 27 pollici. Anche la copertura della gamma di colori è molto simile, ma questo monitor ha una luminosità di picco più elevata di 350 nit.

Anche il rapporto di contrasto e la profondità del colore sono gli stessi su entrambi i monitor. Inoltre, questo monitor è dotato di sincronizzazione adattiva per un’esperienza visiva più fluida.

Il 345E2AE è l’unico monitor ultrawide del gruppo, con un pannello da 34 pollici con una risoluzione di 3440x1440p, una frequenza di aggiornamento di 75 Hz e 4 ms di tempo di risposta G2G. Il rapporto di contrasto 1000: 1 e la luminosità di 300 nit consentono a questo pannello a 8 bit di coprire il 106,8% della gamma di colori NTSC e il 120,3% della gamma di colori sRGB.

Il 288E2A da 28 pollici presenta una risoluzione 4K, 4 ms di tempo di risposta G2G e una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Questo è l’unico monitor che utilizza un pannello a 10 bit, che viene fornito calibrato in fabbrica con un Delta E <2 (sRGB). Con 300 nit di luminosità e un rapporto di contrasto di 1000: 1, copre il 106,9% della gamma di colori NTSC e il 119,7% della gamma di colori sRGB. Questo monitor è anche l’unico display della serie E2 dotato di SmartUniformity, che calibra il monitor per garantire un’uniformità di luminosità media che va dal 93% al 105%.

Tutti questi monitor sono dotati di 2 altoparlanti da 3 W e funzionalità di inclinazione. Gli utenti possono anche regolare l’altezza del 345E2AE di 100 mm. Philips 242E2FA e 272E2FA sono dotati di una porta VGA, una porta HDMI, una DisplayPort, un jack di uscita audio e un jack di ingresso audio. Il 288E2A e il 345E2AE hanno 2x porte HDMI, DisplayPort, un jack di uscita audio e un jack di ingresso audio. I monitor Philips 242E2FA, 272E2FA, 288E2A e 345E2AE costano rispettivamente 149, 189, 319 e 369 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome