Le cuffie di lusso Blue sono pensate per gli audiofili.
Le cuffie di lusso Blue sono pensate per gli audiofili.

Blue, azienda nota al pubblico di un certo livello per i microfoni, riporta la stessa qualità e l’estetica ricercata e stravagante anche nelle cuffie. Di fatto, rende questi prodotti così in voga ultimamente delle cuffie di lusso.

L’estetica

Non si può dire che queste cuffie passino inosservate. Infatti, è proprio obiettivo dell’azienda puntare sull’estetica. La struttura portante, però, non è solo stravagante, ma punta alla comodità. A riprova di ciò, le cuffie sono pensate in modo da adattarsi a qualsiasi forma del capo, da quelle più piccola e quella più grande. I padiglioni sono studiati per essere in una posizione ergonomicamente perfetta in modo da assicurare la migliore resa e la massima comodità, garantita anche dall’imbottitura collocata tra la struttura e la parte su cui si adagiano le cuffie.

Mo-Fi

Mo-Fi, questo il nome della cuffia di lusso, è di tipo circumaurale, ovvero è studiata ad hoc affinchè le orecchie siano completamente avvolte dal padiglione della cuffia. Il risultato è un perfetto isolamento acustico dai rumori dell’ambiente circostante.

L’utilizzo

L’utilizzo per queste cuffie è dei più svariati. Si va dal semplice ascolto da computer, a quello più sprint da smartphone o tablet. Comunque lo si impieghi, si ha la sensazione di avere un’acustica perfetta. Le componenti, infatti, sono di grande qualità, come i driver, e, per la felicità degli audiofili, c’è anche un amplificatore integrato su misura da 240 mW.

Ulteriori specifiche tecniche

Per far sì che l’amplificatore interno funzioni, c’è bisogno di una batteria da 1020 mAh che si può ricaricare collegando l’alimentatore o il cavetto USB. Le cuffie si ricaricano in 4 ore al massimo e poi sono operative ininterrottamente per 12 ore. Quando la batteria si esaurisce le cuffie continuano a fare il loro dovere ma senza l’ausilio dell’amplificatore. Per quanto riguarda il prezzo, questo si aggira intorno ai 350 dollari.