Instagram è diventato un grande business per i marchi per vendere i propri prodotti e ora il colosso dei social media di proprietà di Facebook sta rendendo il processo più intuitivo. La novità dell’ultim’ora è la creazione di elenco selezionato di brad in grado di aggiungere una nuova funzionalità di prova AR alle pagine dei prodotti. Questo nuovo servizio sarà inizialmente disponibile per pochi marchi nel mercato dei cosmetici e dell’ottica come Mac, Nars, Warby Parker e Ray-Ban.

Realtà aumentata su Instagram per provare i prodotti

Si tratta solo del primo passo perché Instagram ha intenzione di rendere disponibile questa funzione per un maggior numero di prodotti. Già Facebook stesso aveva lanciato questa funzionalità qualche tempo fa nella sua sezione Marketplace per marchi selezionati.

Esistono diversi modi con cui gli utenti di Instagram possono accedere a questa funzione di realtà aumentata, uno dei quali è che puoi provare il prodotto in AR prima di aggiungerlo al carrello o anche condividere questa esperienza su una storia con tanto di link alla pagina del prodotto.

Tra le altre novità, Instagram sta sviluppando una nuova app di messaggistica chiamata Threads progettata per favorire connessioni “costanti, intime” tra i suoi utenti. La nuova app consentirà alle persone di condividere posizione, velocità e durata della batteria con i cosiddetti “amici intimi” su Instagram. Se lanciato, Threads sarà l’ultima app di messaggistica aggiunta al portafoglio di Facebook, che possiede già Instagram, Messenger e WhatsApp.

Facebook ha già annunciato l’intenzione di integrare le piattaforme di messaggistica delle sue app al fine di creare le “migliori esperienze di messaggistica” per i suoi miliardi di utenti in tutto il mondo. Non è chiaro se i thread sarebbero inclusi in questo, ma la nuova app è già stata testata internamente. Le schermate dei thread visti dalla pubblicazione hanno rivelato il funzionamento dell’app. Il ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha ribadito all’inizio di quest’anno la sua convinzione sulla centralità della messaggistica privata per il futuro del gigante della tecnologia.

Tra le altre novità, Facebook sta aggiungendo il suo nome a Instagram e WhatsApp. Significa che molto presto li chiameremo Instagram da Facebook e WhatsApp da Facebook. E per il software di messaggistica istantanea, i tempi sembrano piuttosto imminenti. Anzi, l’ultimo aggiornamento beta di WhatsApp ha già aggiunto all’app il tag WhatsApp da Facebook. Il cambiamento è visibile in Impostazioni ed è una chiara indicazione della società di Marck Zuckerberg di segnare il territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome