Dai piani alti non è giunta alcuna apertura, ma torna adesso a circolare l’ipotesi dell’intenzione carezzata da John Elkann di vendere il gruppo Fca. Di certo c’è solo la missiva inviata dal giovane investitore Adam Wyden, principale gestore del fondo ADW Capital, con il suggerimento di una fusione con una delle case automobilistiche rivali: Ford o General Motors. Il gruppo Fca opera nel mercato automotive con i marchi Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Ram, Ferrari e Maserati, cui si aggiungono Srt, divisione sportiva dedicata ai veicoli ad alte prestazioni, e Mopar, il brand che offre servizi postvendita e ricambi.

Le attività operative del gruppo nell’ambito dei marchi generalisti – vetture, veicoli commerciali, ricambi e servizi – sono organizzate in quattro region che rappresentano quattro aree geografiche mentre Ferrari e Maserati, brand delle auto di lusso, operano su scala globale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome