Novità e miglioramenti con il nuovo sistema operativo



Sono lontani i tempi in cui i computer funzionavano con schermo nero e una serie di comandi digitati sulla tastiera. A iniziare dalle prime versioni di Windows, l’introduzione dell’interfaccia grafica ha cambiato il modo di interagire con il PC, ma questo sistema non è mai stato abbandonato del tutto, essendo nascosto all’interno di ciò che siamo abituati a utilizzare. Molte versioni di Windows 10 si sono succedute senza che il Prompt dei comandi venisse coinvolto.

Con il nuovo sistema operativo Windows 10, però, Microsoft ha pensato di aggiornarlo, aggiungendo alcune funzioni più evolute per renderne l’uso più semplice e più veloce. Missione compiuta? Difficilmente abbiamo bisogno di utilizzarlo, ma se vogliamo respirare l’aria dei pionieri dell’informatica o dobbiamo svolgere qualche specifica operazione da amministratore di sistema, non dobbiamo cercarlo tra i programmi del menu Start. Sfruttiamo invece l’assistente vocale Cortana e digitiamo prompt nel suo campo di ricerca.

Tra i risultati scegliamo Contenuti personali e vediamo subito appare la sua icona. Se abbiamo bisogno di selezionare del testo possiamo utilizzare il mouse come in un normale programma di videoscrittura. Oppure posizioniamoci in un punto del video, teniamo premuto i tasto Maiuscolo e spostiamoci con le frecce. Le novità più interessanti sono la possibilità di copiare e incollare del testo con la classica combinazione di tasti CTRL + C e CTRL + V. Inoltre il testo va a capo in automatica. Il nuovo Prompt può essere usato con maggiore facilità rispetto al passato.

Come nelle precedenti versioni di Windows, facendo clic con il tasto destro sull’icona del Prompt ovvero sulla sua cornice, visualizziamo il menu contestuale da cui possiamo aprire il pannello delle Proprietà. Qui possiamo gestire diverse opzioni e funzioni. Spesso le righe del testo del Prompt sono tante ed è difficile trovare la stringa di testo che ci serve. Possiamo attivare la funzione di ricerca premendo i tasti CTRL + F. Possiamo anche eliminare la distinzione tra le lettere maiuscole e minuscole.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 4]

NESSUN COMMENTO

Rispondi