Le chiavi sono l'App Store e iTunes

Il punto di riferimento per scaricare le migliori app per iPhone e iPad è naturalmente il negozio ufficiale di Apple. Si tratta di un market online legato a tutti i dispositivi equipaggiati con il sistema operativo della società della mela morsicata, l’iOS, adesso arrivato alla decima versione. Il software è già preinstallato sui vari modelli di iPhone, iPad e iPod Touch. Tanto per fare un esempio, oltre che da iPhone 7 e iPhone 7 Plus, iOS 10 e iOS 10.1 sono supportati da iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione.

Per verificare manualmente la presenza di novità dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes. A ogni modo, attraverso le varie release di iOS è possibile accedere all’App Store, raggiungibile anche da computer, ma solo tramite il programma iTunes, scaricabile dall’indirizzo apple.com/it/itunes/download e poi andando nella sezione App Store.

Per accedere all’App Store da un dispositivo mobile iOS serve un ID Apple (si crea quando si accende il dispositivo per la prima volta) e bisogna indicare un metodo di pagamento (o specificare che non se ne vuole nessuno). Una volta nello store, si ha accesso alla schermata Primo piano, in cui si vedono le app più popolari, le novità e quelle consigliate. Se invece cerchiamo qualcosa di specifico, in alto a sinistra potremo esplorare le app per categoria o scoprire le più scaricate. Più in basso si trovano i tasti Cerca, per cercare le app partendo da parole chiave e Aggiornamenti, per avere sempre la versione più recente dei singoli programmi.

Una volta trovata la app che ci può interessare, basta cliccarci sopra per accedere alla schermata di dettaglio, con il nome, l’indicazione dell’età minima consigliata e il nome del produttore. Un po’ più in basso, a destra, si trova la scritta Ottieni (se l’app è gratuita) oppure il prezzo. Cliccando Ottieni e poi Installa verrà chiesto di inserire la password del nostro ID Apple e comincerà il download. Se invece l’app è a pagamento, toccando il prezzo comparirà la scritta Acquista e poi sarà richiesta la password. Il metodo di pagamento previsto è la carta di credito o le card prepagate Apple, acquistabili in molti supermercati e negozi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 3.4]

NESSUN COMMENTO

Rispondi