Bastano solo un po’ di pazienza e voglia di curiosare per cominciare a organizzare una vacanza o il viaggio sempre desiderato. Il web è perfettamente in grado di offrire informazioni su ogni aspetto, in Italia o all’estero, al mare o in montagna: dalla scelta della meta ai voli e alle soluzioni per il pernottamento. Certo non sarà come essere sul posto in prima persona, ma anche per questo c’è una soluzione, considerato che possiamo facilmente leggere i pareri dei viaggiatori che hanno visitato gli stessi luoghi prima di noi. Organizzare un intero viaggio risulterà laborioso ma non difficile, e possiamo contare su una grande quantità di siti che ci offrono un aiuto in ogni fase.

E allora, come organizzare viaggi e vacanze last minute via Internet in Italia e all’estero, al mare e in montagna, andando alla ricerca di sconti, offerte e promozioni? Siamo in cerca di ispirazione per trovare la meta? Google Maps porta tutto il mondo a casa nostra. Osserviamo i luoghi e le strutture ricettive nei pressi. Una volta scelta la località, proviamo a cercarla su Wikipedia, per saperne di più sulla lingua, la cultura, la valuta corrente e apprendere altre informazioni utili. Un buon punto di partenza per farsi un’idea dei costi del volo è il sito di Expedia. Indichiamo i luoghi di partenza e arrivo, le date del viaggio e il numero di viaggiatori.

Per quanto riguarda le soluzioni di pernottamento, pochi siti sono più completi di Trivago. Oltre ai prezzi troviamo i dettagli sui servizi offerti e un giudizio generale. Per maggiore sicurezza sui voli, consultiamo i siti delle compagnie che operano sulla tratta che dobbiamo percorrere. Ognuna ha il proprio, ma il funzionamento è simile per tutti. Se il prezzo degli alberghi è fuori budget o non troviamo una sistemazione che ci piace, proviamo AirBnB, per valutare soluzioni offerte da privati, spesso originali e convenienti. La maggior parte delle soluzioni alternative, in particolare i piccoli bed & breakfast, è presente in Rete con un sito o una pagina Facebook. Visitiamole per farci un’idea precisa del posto.

Ancora non siamo convinti? Per saperne di più sull’albergo che abbiamo scelto cerchiamolo su TripAdvisor e leggiamo i commenti dei viaggiatori. Quando si tratta di organizzare viaggi in completa autonomia, dobbiamo sempre tenere presente che Internet può dirci molto, ma non può rivelarci tutto. Teniamo sempre occhi e orecchie aperti, soprattutto quando ci rivolgiamo a piccole compagnie aeree per i voli o a privati per il pernottamento. Se abbiamo qualche dubbio, è meglio valutare la possibilità di spendere qualcosa in più e rivolgersi a strutture riconosciute e affidabili. Facciamo anche attenzione alle destinazioni, soprattutto se la meta del nostro viaggio si trova in territori a rischio o comunque non completamente sicuri.

Anche in questo caso, meglio abbondare in prudenza e, nel caso fosse necessario, prendere informazioni su un sito istituzionale come quello della Farnesina, il nostro Ministero degli Affari Esteri. Lo troviamo all’indirizzo www.viaggiaresicuri.it e dispone di tutte le informazioni aggiornate minuto per minuto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome