Occore fare uso delle app Orbot e Orweb



Per navigare anonimi sui cellulari Android occorre usare le applicazioni Orbot e Orweb. Tutto molto semplice: colleghiamoci al market di Google, cerchiamo e scarichiamo l’app Orbot, A identificarla è l’icona della cipolla. Accettiamo le richieste di autorizzazioni e dopo pochi secondi, pesa 5,5 MB e avviamola. Tappiamo su Apri. Un messaggio ci comunica che Orbot porta Tor su Android. Tappiamo su Avanti. Un altro ci avverte che alcune app funzionano già con Tor, altre andranno configurate. Appare una richiesta di accesso da superutente ma se ci limitiamo a usare solo le app progettate per funzionare con Orbot possiamo spuntare l’opzione per continuare senza root del dispositivo.

La schermata ci mostra una serie di app funzionanti con Orbot e ci invita a scaricarle. Tra queste Orweb, un browser che conviene installare subito per assicurarsi piena compatibilità. Un tap quindi sull’icona di Orweb e diamo il via al download. Una finestra di conferma ci chiede con quale browser effettuarlo. Tappiamo su Chrome e quindi su Solo una volta. E finalmente l’icona di Orbot: appare in grigio, ovvero l’app risulta disattivata. Premiamo il pulsante per qualche secondo fino a che il robot diventerà giallo. Un messaggio ci avvisa che siamo connessi alla rete Tor ma che questo non vuol dire che siamo al sicuro. Un invito a usare il tasto Check per testare il browser. Premiamo OK.

Prima di testare il browser dobbiamo completarne l’installazione. Apriamo la barra delle notifiche del dispositivo e tappiamo sulla riga corrispondente all’app di Orweb (quella con la scritta rweblatest. apk). Ci verrà chiesta conferma dell’installazione. Premiamo su Installa e poi su Apri. Se tutto è a posto una schermata si congratulerà con noi e ci confermerà che Orweb è configurato per funzionare con Tor. Se preferiamo l’italiano, scegliamolo dal menu a tendina in alto e quindi premiamo Go e quindi Conferma. Al centro della schermata l’IP con cui il nostro dispositivo sarà identificato sul web.

Un tap nella barra degli indirizzi in alto e inseriamo l’url di un sito che sappiamo essere non accessibile. Ad esempio, inseriamo www.pandora.com e premiamo Vai. Se non abbiamo abilitato gli script Java, ci tocca ora: premiano in alto a sinistra l’icona per accedere al menu di Orweb, quindi premiamo Settings e, nella nuova schermata spuntiamo Enable Javascript. Riavviamo la pagina con un clic su Reload (voce del menu) ed ecco Pandora. Terminata la nostra navigazione anonima, chiudiamo l’app Orweb ma non scordiamoci di chiudere anche Orbot. Per farlo tap sull’icona corrispondente all’app Orbot e quindi apriamo il menu in alto a destra. Premiamo Stop per fermare la connessione alla rete Tor, Exit per chiudere la connessione e chiudere l’app.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 2.7]

NESSUN COMMENTO

Rispondi