Indispensabile nel caso di passaggio alle nuove versioni di sistema operativo

Soprattutto nel caso di aggiornamento di sistema operativo, compreso il passaggio alla nuova versione Sierra che di norma richiede una maggiore capacità, può rivelarsi indispensabile, oltre che sempre utile, liberare spazio nello storage. L’operazione, per quanto semplice, può non essere intuitiva ovvero facilmente individuabile. Ma bastano pochi minuti per individuare le procedure più efficaci per guadagnare spazio e per far lavorare meglio il Mac.

Dal menu sulla mela nell’angolo in alto a destra clicchiamo Informazioni su questo Mac e quindi la nuova scheda Archivio. Verranno visualizzati i dischi attualmente in uso sul Mac. A fianco del disco principale è presente il pulsante Gestisci: facciamoci clic sopra. La finestra che si apre visualizza i principali consigli per una corretta gestione del disco. A destra di ciascuno è presente un pulsante che a sua volta apre una finestra che contiene i consigli specifici per quell’argomento. Possiamo salvare su iCloud le foto e i file presenti sulla scrivania e nella cartella Documenti, nel caso in cui lo spazio disponibile sul disco diventasse insufficiente avremo in locale solo immagini ottimizzate e i file più recenti.

Le foto in dimensione originale sono sempre su iCloud e vengono utilizzate durante eventuali modifiche. Per quanto riguarda i file archiviati su iCloud Drive invece è possibile selezionare le app che archiviano i loro documenti sul cloud. Questa possibilità per risparmiare spazio è disponibile anche dalle Preferenze Avanzate di iTunes. In pratica iTunes cancellerà dal disco i film dopo la visione. I film acquistati rimarranno comunque su iCloud. Il cestino può venire svuotato automaticamente dopo 30 giorni. Anche questa funzione può venire attivata dalle Preferenze Avanzate del Finder. Una volta eliminati i file, per recuperarli servirà il backup di Time Machine.

Se non abbiamo escluso il Cestino dalle Impostazioni di Time Machine potremo usare il sistema di backup di Sierra per recuperare i contenuti eliminati dal cestino semplicemente accedendo a Time Machine. Cliccando sulla voce Documenti della colonna di sinistra si aprirà la finestra con i file più grandi presenti sul Mac. Eliminare quelli che siamo sicuri di non usare è un ottimo sistema per recuperare spazio sul disco. Se nella barra superiore clicchiamo su Browser File si aprirà il classico file manager del computer con l’indicazione delle dimensioni per ciascuna cartella. Attenzione però a non eliminare file importanti di cui non conosciamo l’uso.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi