Ecco la procedura da seguire con Windows 10



Configurare la connessione a Internet è un’operazione sempre più indispensabile, oltre che molto semplice, e da non trascurare. Già, perché lavorare con un notebook o un tablet, soprattutto in mobilità, quando ci spostiamo da un luogo all’altro, significa collegarsi al web sfruttando le numerose reti Wi-Fi disponibili ovvero i tanti hot spot pubblici gratuiti. Senza dimenticare che possiamo utilizzare la connettività del nostro smartphone e usarlo come modem in caso di emergenza. Tutto ciò si traduce nella possibile di essere connessi alla Rete sempre e in qualunque momento.

Tuttavia occorre cautela sia in riferimento alla sicurezza e sia ai costi che potrebbero impennarsi, anche a propria insaputa nel caso in cui non si disponga di un abbonamento di tipo flat. Poiché è stato pensato come sistema operativo universale, Windows 10 funziona di fatto su ogni tipo di terminale e integra quelle tipiche funzioni degli smartphone che consentono di aiutare a tenere sotto controllo la connessione Internet. Per quanto riguarda quella domestica, Windows 10 non ha introdotto grandi novità ma ha migliorato il modo con cui possiamo raggiungere le impostazioni della scheda di rete, attraverso le impostazioni unificate. Ecco come.

Entriamo nella sezione Rete e Internet delle Impostazioni unificate. Facciamo clic su Wi-Fi per abilitarlo o disabilitarlo. Gestisci le impostazioni Wi-Fi consente invece di impostare alcuni parametri legati alla sicurezza. Clicchiamo su Impostazioni avanzate. Qui, oltre a visualizzare i dati della nostra connessione attuale, possiamo attivare la modalità Connessione a consumo che ci protegge da spese eccessive e senza controllo. La modalità aereo è una impostazione tipica degli smartphone: attivandola disattiviamo con un clic tutte le comunicazioni wireless del PC, come Wi-Fi, Bluetooth, GPS, NFC (Near Field Communication), utile anche per effettuare pagamenti in mobilità. Prende il nome dal fatto che in aereo è necessario disattivarle.

Consumo dati è un’operazione utile anche da PC Desktop perché mostra il modo in cui usiamo Internet. La prima schermata riassume i consumi su rete Wi-Fi e Lan. Con un clic su Dettagli uso vediamo il traffico da ogni applicazione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi