Guida alla condivisione dei file su Dropbox



Conservare i propri file su Dropbox significa che saranno al sicuro da modifiche accidentali o dall’essere inavvertitamente cancellati dal disco rigido. Ma rende anche estrememente facile condividerli con altre persone, soprattutto se anche loro usano Dropbox.
CONDIVIDERE FILE – Ci sono due modi per condividere file e cartelle con Dropbox. Il primo consiste nel creare una cartella nella cartella “Dropbox” (o spostarvela) e utilizzare il sito web Dropbox per invitare altre persone che utilizzano Dropbox a condividere questa cartella con voi (questo renderà possibile condividere anche tutti i file contenuto nella cartella). Il secondo invece consiste nel creare un link a tale file o cartella, e poi condividerlo con qualcuno. Vediamo passo passo come creare una cartella condivisa.
Quando si condivide una cartella con qualcuno su Dropbox, la cartella e tutti i file in essa contenuti appariranno sull’account Dropbox dell’altra persona, oltre che nella cartella “Dropbox” sul proprio dispositivo. L’altra persona può modificare la cartella e qualsiasi file al suo interno, aggiungendo alcuni file o rimuovendone altri.
È possibile impostare la cartella in modo che la persona (o le persone) con cui la si condivide possano vedere solo la cartella e i file al suo interno, ma non sia loro possibile modificarli. Tuttavia, questo richiede un account premium.
CREARE CARTELLA CONDIVISA – Per creare una cartella condivisa su Dropbox, è necessario come prima cosa andare nella pagina principale ed eseguire il login.
Nella schermata principale di Dropbox, fare clic sull’icona della cartella di condivisione; è la seconda icona da destra accanto alla barra di ricerca. Quindi, scegliere se si desidera creare un nuovo file da condividere o condividere un file esistente. Quindi fare clic su Avanti.
Per prima cosa, verrà chiesto di dare un nome alla nuova cartella. La casella di testo dovrebbe già essere selezionata (se non lo fosse,  basta fare click al suo interno), quindi basta digitare come si desidera chiamare la cartella, e fare clic su Avanti.
Nella schermata successiva è possibile impostare con chi si desidera condividere la cartella e che cosa gli altri possono fare con tale cartella.
Controllare la casella in alto. Se è spuntata, le persone che state invitando a condividere questa cartella possono aggiungere o rimuovere se stessi o altre persone dalla lista di persone che condividono questa cartella (ad eccezione, naturalmente, del creatore della cartella). Se non è spuntata, sarà possibile aggiungere o rimuovere persone dalla lista solo a chi l’ha creata.
Successivamente, basta cliccare sulla casella “Condividi cartella” e digitare gli indirizzi email degli amici con cui si desidera condividere la cartella, ciascuno separato da uno spazio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi