L'app 360 Battery Plus è gratuitamente scaricabile

La durata della batteria è da sempre il tallone d’Achille di smartphone e tablet. Di fatto, con un utilizzo di base e non particolarmente intensivo, che passa da qualche telefonata quotidiana, la consultazione dei profili di social network, 2-3 scatti con la fotocamera e un giro su qualche sito web, si arriva a malapena a fine giornata. Ma qualche strada per ottimizzare il consumo di energia sui device Android esiste. Nulla di miracoloso, ovviamente, ma solo la possibilità di guadagnare qualche ora in più e in maniera completamente automatica. Ecco allora come fare per aumentare la durata della batteria su cellulari e tablet Android.

L’app di riferimento, gratuitamente scaricabile sul Play Store di Google, è 360 Battery Plus. Dopo aver effettuato il download e proceduto con l’installazione, occorre naturalmente avviarla. Nella schermata iniziale viene subito proposta una stima dell’autonomia residua. Con un tap sul pulsante Ottimizza, 360 Battery Plus si occupa di chiudere tutte le app in background che consumano energia. Occorre aspettare che concluda l’operazione dopodiché ci ritroviamo davanti a una schermata che informa sul numero di ottimizzazioni effettuate e quanto tempo di autonomia è stato recuperato. A questo punto spostiamoci nel tab Risparmia.

Qui l’app 360 Battery Plus mostra tutte le applicazioni con avvio automatico installate nel sistema, come quelle di messaggistica istantanea o di informazione, che necessariamente richiedono un dispendio energetico. Per contenerlo, basta tappare su Risparmio e attendere la fine del processo. Tra l’altro, l’app monitora la temperatura della batteria, la tensione e l’autonomia stand-by rimanente per avere un quadro generale dello stato della batteria. Tiene sotto controllo il consumo energetico delle app in tempo reale con dettagli sull’andamento dei consumi e funzionalità per l’ottimizzazione.

E ancora: seleziona soluzioni di risparmio energetico basate su situazioni d’uso diverse e conserva l’energia per l’orario in cui c’è maggiore necessità. Nelle varie fasi di ricarica, monitora e completa la ricarica per fare in modo che la batteria si trovi sempre nelle migliori condizioni. Come spiegato dagli sviluppatori 360 Battery Plus raffredda la batteria in modo efficiente e ottimizza i tempi di ricarica quando la batteria è surriscaldata e può essere fonte di pericolo. Dal punto di vista tecnico, il software gira su qualunque device equipaggiato con Android 4.0 o versioni successive, praticamente sulla stragrande maggioranza dei terminali attivi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi