L’ultimo a fare il suo ingresso nel mercato italiano è stato il Sony Xperia XZ Premium, smartphone Android di prima fascia che si va ad affiancare ai vari Huawei P10 e Samsung Galaxy S8 da poco a scaffale. La strategia seguita da Sony, a differenza della concorrenza, è stata di procedere a una robusta rivisitazione di caratteristiche tecniche, prestazioni e specifiche, come appare chiaramente dal confronto tra il Sony Xperia XZ Premium, il Huawei P10  e il Samsung Galaxy S8. Un po’ meno con i prezzi, ma andiamo per ordine.

Sony Xperia XZ Premium

Schermo Triluminos da 5,5 pollici di tipo 4K HDR con risoluzione pari a a 3.840 x 2.160 pixel e protezione Gorilla Glass 5, a spingere il nuovo nato di casa Sony ci pensa il processore Qualcomm SnapdragonTM 835 con 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile tramite microSD. Resistente ad acqua e polvere, a bordo trovano spazio una fotocamera da 19 megapixel con sensore da 1/2,3 pollici Exmor RS, apertura f/2.0, SteadyShot, predictive capture e otturatore anti-distorsione, una videocamera da 13 megapixel con sensore da 1/3,06 pollici Exmor RS e apertura f/2.0, sensore per la lettura delle impronte digitali con tasto di accensione integrato, supporto a LTE 1 Gbps, connettore USB 3.1 e porta USB Type-CTM.

Equipaggiato con Android 7.1 Nougat (e aggiornabile ad Android O o Android 8, non appena pronto), la batteria è da 3.230 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0 e a Qnovo adaptive charging. Realizzato nei colori Luminous Chrome e Deepsea Black, Sony Xperia XZ Premium è acquistabile nella fascia di prezzo tra 700 e 750 euro.

Huawei P10

Per quanto riguarda il Huawei P10, siamo davanti un graduale aggiornamento rispetto a quanto finora proposto. Ma rispetto al passato emergono subito i bordi rifiniti e la maggiore varietà di scelta di colori, anche se in Italia sono acquistabili solo le varianti Prestige Gold, Graphite Black e Mystic Silver. Huawei P10 continua a mostrare un display da 5,1 pollici di tipo Full HD. Sulla variante P10 Plus lo schermo diventa da 5,5 pollici, sempre di tipo Quad HD, con Corning Gorilla Glass 5. Pollice in su per la fotocamera posteriore con doppio sensore a firma Leica: da 20 e da 12 megapixel con f/1.8, laser autofocus e stabilizzatore ottico. In dote anche una videocamera anteriore con sensore da 8 megapixel e f/1.9.

I tagli di memoria sono da 64 o 128 GB, espandibili via microSD fino a 256 GB. Passi in avanti sia dal punto di vista delle performance del processore Kirin 960 octa core a 2,4 GHz (4 Cortex-A73 + 4 Cortex-A53) con GPU Mali-G71 MP8 accompagnato da 4 o da 6 GB di RAM e sia della capacità della batteria, da 3.200 mAh. Il prezzo di listino è di 679,90 euro (829,90 euro nel caso del Huawei P10 Plus), ma soprattutto per chi si affida al web non mancano sconti, offerte e riduzioni di prezzo.

Samsung Galaxy S8

Il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S8, privo di tasti fisici, esibisce adesso un display da 5,8 pollici di tipo Super Amoled con risoluzione pari a 2.960 x 1.440 pixel. I megapixel non sono tutto per definire la qualità delle immagini catturate ed ecco allora che Samsung decide di portarli a 12 sulla fotocamera posteriore, ma grazie ad alcuni accorgimenti le foto sono ora più luminose. Passi in avanti nella videocamera anteriore, utile per i selfie e le videochiamate, il cui sensore è adesso di 8 megapixel con autofocus. Il sistema operativo è naturalmente Android 7 Nougat sicuramente aggiornabile al nuovo Android 8 O, di cui sono già disponibili tre developer preview. La lista delle novità è particolarmente lunga, a iniziare dal preannunciato assistente vocale Bixby, da sfruttare anche per la ricerca visiva con la fotocamera. La sua schermata è simile a quella di Google Now sui cellulari della gamma Pixel di Google.

Decisi passi in avanti sia dal punto di vista delle performance del processore Exynos a 10nm (Qualcomm Snapdragon 835 negli Stati Uniti) accompagnato da 4 GB di RAM con 64 GB di storage nel modello base (o 128 GB) e scheda grafica più veloce del 21% e sia della capacità della batteria, da 3.000 mAh per il Samsung Galaxy S8 e da 3.500 mAh per il Samsung Galaxy S8 Plus. In dotazione anche il lettore per le impronte digitali, lo scanner per il riconoscimento facciale e una maggiore estensione dei campi di utilizzo di Samsung Pass, da utilizzare per l’accesso alle app e ai siti web con la autenticazione biometrica. I colori tra cui scegliere sono cinque: nero, argento, oro, blu e viola con prezzo di base pari a 829 euro, ma sul web è acquistabile anche a 550 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome