Continua ad arricchirsi il segmento di mercato dei PC 2-in-1 e i nuovi modelli che finiscono adesso a scaffale in Italia sono i due nuovi Samsung Galaxy Book da 12 e 10,6 pollici. Caratteristiche tecniche e prestazioni sono di primo livello e in grado di competere con i principali prodotti già acquistabili, al pari del prezzo di prima fascia. I due dispositivi si differenziano a iniziare dalle dimensioni. Samsung Galaxy Book esibisce uno schermo Super Amoled 12 pollici ed è spinto dal processore Intel Core i5 di settima generazione. Dalla parte del Samsung Galaxy Book fanno invece la loro comparsa uno schermo 10,6 pollici e un chip Intel Core m3 di settima generazione.

Se il primo, che porta con sé anche una cover con tastiera, è pensato per l’utenza consumer senza alcuna distinzione, il secondo modello, equipaggiato con S-Pen, si rivela strategico, argomenta il produttore, per gli studenti che hanno bisogno di realizzare, visualizzare e condividere documenti in mobilità. La batteria del Samsung Galaxy Book da 10,6 pollici assicura un’autonomia di circa 9 ore ed è facilmente alimentabile con il servizio di Ricarica rapida. Dalla sua c’è anche il supporto alla connessione 4G LTE Cat. 6. Per quanto riguarda il prezzo di listino:

  • Samsung Galaxy Book da 12 pollici con 4 GB di RAM e 128 GB di storage di tipo SSD è proposto a 1.299 euro
  • Samsung Galaxy Book da 12 pollici con 8 GB di RAM e 128 GB di storage di tipo SSD a 1.499 euro
  • Samsung Galaxy Book da 10,6 pollici a 879 euro

E c’è anche il Microsoft Surface Pro 2017

Display PixelSense da 12,3 pollici con densità di 267 ppi e proporzioni 3:2, il Microsoft Surface Pro 2017 è tra i prodotti più recenti finiti sul mercato italiano. Colpisce subito la rotondità dei bordi in ottica ergonomia ovvero quando l’esperienza d’uso passa da laptop a tablet. Dettaglio solo apparentemente in secondo piano, la chiusura (e l’apertura) non è più a scatto, dando così l’impressione di una maggiore resistenza. Equipaggiato con sistema operativo Windows 10 Creators Update, a bordo del nuovo Surface Pro trovano spazio i processori di settima generazione Intel Core m3, Core i5 e Core i7.

Ecco poi una videocamera anteriore da 5 megapixel, una fotocamera posteriore da 8 megapixel in grado di registrare filmati HD a 1080p e una batteria in grado di assicurare oltre 13 ore di autonomia. In dotazione lettore di schede microSDXC, mini DisplayPort, porta USB 3.0 full-size e il tradizionale jack per cuffie da 3,5 millimetri. I prezzi variano in base alla configurazione scelta ed esattamente:

  • Surface Pro Core m3 con 4 GB di RAM e 128 GB di storage di tipo SSD: 959 euro
  • Surface Pro Core i5 con 4 GB di RAM e 128 GB di storage di tipo SSD: 1.169 euro
  • Surface Pro Core i5 con 8 GB di RAM e 256 GB di storage di tipo SSD: 1.499 euro
  • Surface Pro Core i7 con 8 GB di RAM e 256 GB di storage di tipo SSD: 1.829 euro
  • Surface Pro Core i7 con 16 GB di RAM e 512 GB di storage di tipo SSD: 2.549 euro
  • Surface Pro Core i7 con 16 GB di RAM e 1 TB di storage di tipo SSD: 3.149 euro
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome