Della partita anche Google Cardboard e HTC Vive



Sono i visori immersivi a 360 gradi, quelli che sfruttando la realtà virtuale cambieranno il modo di fruire di video, film, videogiochi e reportage. Nuovi dispositivi pensati evidentemente non solo per il divertimento. E non è un caso che i principali big del settore, da Samsung a Google, da Sony a HTC passando per Facebook e magari anche per Apple, abbiano già messo a scaffale i loro prodotti.

Samsung Gear VR

A 120 euro, il visore funziona con Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S7 e dà accesso a migliaia di contenuti sullo store Oculus, lo stesso del visore Oculus Rift, grazie a una collaborazione tra Facebook e Samsung. Una delle opere esclusive, fatte per Samsung, è la serie TV Gone, dove siamo testimoni di un caso di bambina scomparsa.

Oculus Rift

Il visore più atteso, prodotto da un’azienda di proprietà di Facebook. Arrivato a scaffale il 28 marzo,a 720 euro più il costo di un computer potente a cui collegarlo. Comprende anche controller che si impugna simulando le mani dell’utente nella realtà virtuale. Tra i giochi più attesi c’è Adrift, dove un astronauta deve sopravvivere alla deriva nello spazio dopo un incidente. Oltre cento i videogame disponibili da subito, più contenuti di diverso tipo, come fi#lm e documentari.

Google Cardboard

Vari modelli compatibili Google Cardboard sono il modo più economico per entrare nella realtà virtuale. Si vendono online da 15 euro in su. Funzionano con quasi tutti i cellulari di fascia alta realizzati negli ultimi due tre anni. Agli utenti viene data la possibilità di provare app e contenuti non troppo tecnologici, come le inchieste del New York Times. La società di Mountain VIew sta scommettendo con sempre maggiore convinzione su questo segmento di mercato.

HTC Vive

Probabilmente la tecnologia di realtà virtuale più evoluta, con controller per le mani e sensori di posizione che ci permettono di camminare #sicamente in un ambiente. Arriva tra questo mese di aprile e giugno a 899 euro più il costo di un computer potente a cui collegarlo. Tra i contenuti, un’avventura sottomarina con il relitto di una nave.

Sony PlayStation Vr

La realtà virtuale della PlayStation 4, la console dal salotto della multinazionale giapponese, arriverà in autunno, a 399 euro, un prezzo abbastanza aggressivo per la qualità promessa. Una sessantina i giochi previsti al lancio, tra cui Gran Turismo (popolare serie dii automobili) e lo sparatutto simulatore spaziale Eve: Valkyrie. Anche in questo caso gli utenti potranno impugnare speciali controller per giocare.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 19 Media: 3.4]

NESSUN COMMENTO

Rispondi