Si chiude il cerchio delle possibilità di acquisto dell’iPhone SE, per ricaricabili o in abbonamento, con gli operatori telefonico. La proposta di 3 Italia si aggiunge infatti a quelle già note di Wind, Vodafone e Tim.

3 Italia

E allora, per chi sceglie la formula dell’acquisto a rate per il modello da 16 GB del nuovo smartphone di Apple, 3 Italia propone 3 opzioni in abbonamento, che richiedono un anticipo di 150 euro e una rata mensile di 10 euro per 30 mesi. La prima è All-In 800 Extra fast che include 800 minuti di chiamate, 800 SMS, 4 GB di traffico web a 10 euro ogni 4 settimane. La seconda è All-In 1600 Extra fast che comprende 1600 minuti di chiamate, 1600 SMS, 4 GB di traffico web a 12 euro ogni 4 settimane. Infine c’è All-In 3200 Extra fast ovvero 3200 minuti di chiamate, 3200 SMS, 4 GB di traffico web a 14 euro ogni 4 settimane.

Per ricaricabili la strada è duplice e passa da Scegli 15 e Scegli 20. Nel primo caso, occorre a far riferimento a All-In 400 ovvero 400 minuti, 400 SMS e 2 GB di dati per un contributo iniziale di 150 euro e 15 euro per la tariffa; All-In 800 che prevede 800 minuti, 800 SMS e 2 GB per un contributo iniziale di 50 euro e 20 euro per la tariffa. La variante da 64 GB dell’iPhone SE è acquistabile solo con ricaricabile con le opzioni Scegli 20 (All-In 800 con anticipo di 150 euro e 20 euro al mese di tariffa) e Scegli 30 (All-In One con anticipo di 50 euro e 30 euro al mese di tariffa).

Wind

Oltre alla proposta di acquisto in una soluzione unica a 509,90 euro (inclusa una SIM da 1 euro) del modello da 16 GB dell’iPhone SE, Wind aggiunge il piano per ricaricabili ovvero 12 euro al mese per 30 mesi con un anticipo di 149,90 euro o quello in abbonamento ovvero 10 euro al mese con Wind Magnum per 30 mesi con anticipo 149,90 euro. Con questa seconda possibilità, l’impegno di spesa complessivo scenderebbe a 449,90 euro. I piani Wind Magnum sono 4: Giga 4, Giga 10 e Giga 20 con minuti illimitati verso tutti e al costo rispettivo di 20, 30 e 40 euro al mese.

Vodafone

Vodafone mette in vetrina i piani Relax, Relax Casa Edition e Relax Completo Family Edition per l’acquisto dell’iPhone SE. Nel primo caso minuti e SMS sono illimitati mentre il traffico web 4G è pari a 3 GB. Il contributo iniziale è di 79,99 euro, a cui vanno aggiunti 34 euro al mese di tariffa e 10 euro per lo smartphone. Non è previsto il versamento della tassa di concessione governativa di 5,16 euro. Relax Casa Edition abbina mobile e rete fissa, con minuti ed SMS illimitati mentre il traffico web 4G è pari a 2 GB. Il pacchetto si completa con fibra o Adsl, Internet illimitato a casa, 19 centesimi a chiamata e SIM dati con 1 GB. Il contributo iniziale è di 79,99 euro mentre la rata mensile per l’iPhone SE è di 10 euro. L’importo da versare è di 39 euro per 12 mesi (poi 49 euro).

Con Relax Completo Family Edition, infine, le SIM affiancate all’acquisto dell’iPhone SE sono due. Sulla prima minuti e SMS illimitati anche in Europa, Stati Uniti e Canada, 5 GB di Internet (più 5 GB in Europa, Stati Uniti e Canada) per un costo complessivo di 99,99 euro di contributo iniziale e tariffa mensile di 75 euro. Sulla seconda minuti, SMS illimitati e 3 per navigare sul web.

Tim

Per il modello da 16 GB dell’iPhone SE, Tim chiede 5 euro al mese per 30 mesi con Tim Special Unlimited con contributo iniziale di 49 euro o 15 euro al mese per tutti i clienti ricaricabili con contributo iniziale di 49 euro. Definito anche il piano associato alla release da 64 GB: 10 euro al mese per 30 mesi con Tim Special Unlimited, senza contributo iniziale o 20 euro al mese per tutti i clienti ricaricabili, senza contributo iniziale. Il piano tariffario Tim Special Unlimited include telefonate e SMS illimitati verso tutti, 4 GB di traffico web, 250 minuti di chiamate verso Europa e Stati Uniti e la gratuità per tre mesi di Tim Entertainment, al costo mensile di 40 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 33 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome