Gli smartphone attesi il prossimo anno



Il mercato degli smartphone non ha soste e anche nel 2017 sono attese importanti novità su tutti i fronti. Agli attesi top di gamma iPhone 8, Samsung Galaxy S8, Huawei P10, LG G6, si aggiungerà anche il ritorno di Nokia. Apple reciterà la sua parte con una nuova coppia di device, rispetto a cui le incertezze iniziano dal nome: si tratterà dell’iPhone 8 (e iPhone 8 Plus) o dell’iPhone 7S (e iPhone 7S Plus)? In realtà c’è anche chi, come il sito Macotakara, riferisce di una terza release con display da 5 pollici. In ogni caso, le ultime notizie raccontano come l’azienda di Cupertino avrebbe deciso si puntare sulla tecnologia Oled, almeno nella variante Plus, forse nel contesto di uno schermo curvo ai lati, al pari di quello adottato sul Samsung Galaxy S7 Edge. Per la messa a scaffale occorre attendere il prossimo autunno.

Naturalmente c’è anche Samsung, intenzionata con il top di gamma Galaxy S8 a riprendersi quelle quote di mercato che ha perso nel corso dell’anno. Cosa mettere in conto? Le indiscrezioni riferiscono dell’implementazione di numerose novità, a iniziare dalla possibile sparizione del jack per le cuffie (al pari dell’iPhone 7), ma anche dell’adozione di un telaio in alluminio e vetro con certificazione IP68. Le varianti saranno due, quella tradizionale e quella Edge, il cui punto in comune sarà il pannello Super Amoled. A bordo, in base al modello, sono attesi i processori Snapdragon 830 e Exynos 8895, con 4 o 6 GB di RAM e 32 GB di memoria flash nella versione base, espandibili con schede microSD.

I sensori nella fotocamera posteriore dovrebbero essere due, forse da 12 megapixel, mentre nella parte anteriore è attesa una videocamera da 8 megapixel. In questo caso i tempi sono più ristretti e già a febbraio, in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona, tutti i dettagli saranno svelati. Ma la maggiore curiosità viene catturata dal Huawei P10, se non altro perché la multinazionale cinese sa guadagnando quote di mercato e un numero sempre maggiore di consumatori. Display da 5,5 pollici edge-to-edge con risoluzione pari a 2.560 x 1.440 pixel, il prossimo top di gamma Huawei sarebbe spinto dal chip SoC Kirin 960 accompagnato da 6 GB di RAM e 256 GB di storage. Dovrebbe vedere la luce nel primo quadrimestre del 2017.

Chi spinge sul pedale dell’acceleratore è anche LG con il G6. Lo smartphone di punta della società sudcoreana potrebbe essere lanciato sul mercato già all’inizio della primavera. Dovrebbe trattarsi di un robusto aggiornamento rispetto al G5 e dunque sarebbe caratterizzato da un display a risoluzione QHD, processore Qualcomm Snapdragon 821 o 830, 4 GB di RAM, solita fotocamera con doppio sensore, impermeabile e che utilizzerà la ricarica wireless. Infine, in rampa di lancio c’è anche Nokia con quattro nuovi modelli con cui invadere il mercato nel 2017 e cercare di conquistarlo a prezzi competitivi. Quello principale dovrebbe esibire un display da 5,5 pollici edge-to-edge con una risoluzione 2K.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4.5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi