Quali sono i prezzi di acquisto dell’iPhone 7 e dell’iPhone 7 Plus in Italia? E quando usciranno? Nel corso del keynote di presentazione al Big Graham Civic Auditorium di San Francisco, Apple ha fornito indicazioni precise sul mercato italiano sia in riferimento all’impegno di spesa richiesto ai consumatori e sia al cronoprogramma ovvero preordini e ordini. In prima battuta, i costi sono più alti rispetto a quelli degli ormai ex top di gamma iPhone 6S e iPhone 6S Plus, il modello da 5,5 pollici. La ragione è molto semplice: il passaggio dal modello da 16 GB a quello da 32 GB come versione base e l’introduzione di quello da 256 GB come taglio di memoria più capiente.

Ecco allora per comprare l’iPhone 7 in Italia sono necessari 799 euro per il modello da 32 GB, 909 euro per quello da 128 GB, 1.019 euro per quello da 256 GB. I costi dell’iPhone 7 Plus, sono maggiori: 939 euro per la versione da 32 GB, 1.049 euro per quella da 128 GB, 1.159 euro per quella da 256 GB. Tra le possibilità aggiuntive per portare a casa il nuovo smartphone di Apple c’è l’iPhone Upgrade Program che permette agli utenti di cambiare melafonino ogni anno pagando un canone mensile a partire da 32 dollari al mese negli Stati Uniti e a cifre simili nel Regno Unito e in Gran Bretagna, primi Paesi coinvolti.

Come messo nero su bianco dalla società di Cupertino, non c’è bisogno di attendere la fine del contratto con il proprio operatore telefonico poiché il nuovo programma inizia nel momento in cui viene restituito l’iPhone attuale in cambio del nuovo. Anche in Italia, con il programma di permuta, è parzialmente consentita questa opportunità messa in piedi dall’azienda della mela morsicata esattamente un anno fa con la messa a scaffale dell’iPhone 6S e dell’iPhone 6S Plus.

In merito alla data di uscita dell’iPhone 7, la novità è rappresentata dall’inserimento dell’Italia dei Paesi considerati commercialmente di prima fascia. Non si tratta di una novità assoluta poiché lo stesso trattamento era stato riservato in occasione del lancio sul mercato dello smartphone intermedio iPhone SE tra marzo e aprile. E così, in Italia, negli Stati Uniti e nella maggior parte dei Paesi (Australia, Austria, Belgio, Canada, Cina, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Irlanda, Giappone, Lussemburgo, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Olanda, Porto Rico, Portogallo, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Taiwan), già venerdì 9 settembre 2016 inizieranno i preordini mentre per l’acquisto vero e proprio occorre attendere il 16 settembre.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4.5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome