Comprare l’iPhone 6S adesso, in questo mese di giugno 2016, è un’operazione decisamente conveniente per via dei tanti sconti e delle numerose offerte di cui è oggetto. C’è da scommettere che da qui al lancio sul mercato dell’iPhone 7 ovvero della prossima generazione di melafonino, previsto tra settembre e ottobre, il prezzo d’acquisto dell’attuale top di gamma di Apple è destinato a calare ulteriormente. Si ricorda che i costi di listino sono di 779 euro per il modello da 16 GB, di 889 euro per quello da 64 GB, di 999 euro per quello da 128 GB. L’importo per fare proprio l’iPhone 6S Plus, la versione maxi da 5,5 pollici, è naturalmente maggiore: 889 euro per la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 euro per quella da 128 GB.

In questo momento la proposta di acquisto più conveniente è quella del portale di commercio elettronico teknozone.it. Indipendentemente dal colore del modello scelto, tra oro, argento, grigio siderale e rosa dorato, l’impegno di spesa richiesto all’utente per la versione base, quella da 16 GB, è di 559 euro, costi di spedizione inclusi. Occorre far presente che la garanzia è di tipo europeo ovvero copre i danni per uno anziché per i due anni assicurati dalla garanzia italiana. La stessa cifra viene richiesta da bass8.it, ma con due differenza. La prima è la disponibilità dei soli colori oro e rosa dorato, la seconda è la garanzia per 24 anziché per 12 mesi.

Sul gradino meno nobile del podio delle migliori offerte sull’iPhone 6S in questo mese di giugno 2016 si colloca la proposta della piattaforma di ecommerce bass8.it: 559,90 euro, a cui vanno perà aggiunti 7,99 euro di spese di spedizione per un totale di 567,89 euro. In questo caso, i colori tra cui scegliere sono oro e grigio siderale e la garanzia è quella europa. Della partita degli sconti fa parte anche Amazon, tra i più popolari portali di vendita online, che propone l’iPhone 6S a 615 euro. Lo smartphone di punta della società di Cupertino è presente anche nei listini delle principali catene di vendita di prodotti di elettronica di consumo, da Mediaworld a Euronics, ma a costi sensibilmente superiori.

Naturalmente c’è anche l’opportunità di fare proprio il device legandosi a un operatore telefonico. Con Tim Next, ad esempio, gli utenti possono scegliere se vincolarsi per 24 o 30 mesi, ma soprattutto se cambiare smartphone dopo 12 mesi. L’anticipo ammonta a 99 euro mentre il costo del canone mensile è di 25 euro, a cui vanno aggiunti 5,9 euro al mese per assicurazione e 2 GB dati 4G LTE in più. Con Vodafone il modello da 16 GB dell’iPhone 6S può essere comprato con le tariffe Relax e Relax Casa Edition: prevedono entrambi chiamate ed SMS illimitati, ma il primo include 2 GB di traffico dati, il secondo 2 GB con ADSL. L’anticipo di spesa è sempre pari a 49,99 euro così come la rata di 18 euro. Cambia il canone che è di 34 euro con la prima soluzione e di 39 euro (per 12 mesi) con la seconda.

Le possibilità di acquisto con abbonamento rateale di 3 Italia passano da Free 400, Free Unlimited e Free Unlimited Plus. Per quanto riguarda il modello da 16 GB, le chiamate sono rispettivamente di 400 minuti, illimitate e illimitate anche all’estero; gli SMS sono 400 con Free 400 e illimitati negli altri due piani; il traffico web è 4 GB 4G con le prime due soluzioni e di 8 GB 4G con Free Unlimited Plus. L’anticipo è sempre di 100 euro, il canone è rispettivamente di 30, 35 e 40 euro al mese. Per l’iPhone 6S da 64 GB occorrono 200 euro di anticipo, per il modello ad 128 GB 300 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 45 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome