Tutto pronto per il keynote Google di domani martedì 4 ottobre 2016

Tutto pronto per l’evento di Google di domani martedì 4 ottobre 2016. La società di Mountain View presenterà a San Francisco i due nuovi smartphone Google Pixel e Google Pixel XL, per la cui realizzazione si è affidata alla sola HTC. Si tratta dunque di un cambio di passo rispetto al recente passato. Sia perché viene sospesa la collaborazione con LG e Huawei e sia per l’abbandono della gamma Nexus. I due terminali hanno in comune l’equipaggiamento con il nuovo sistema operativo Android 7 Nougat (aggiornato alla versione 7.1?), di cui comunque è stato anticipato il rilascio. Il software è infatti già in distribuzione e naturalmente i primi device a essere coinvolti sono quelli della linea Nexus.

In attesa di conferme ufficiale, il Google Pixel mostra un display da 5 pollici Full HD di tipo Amoled con risoluzione pari a 1.920 x 1.080 pixel. Il suo cuore è rappresentato dal processore quad-core Snapdragon 821 con 4 GB di RAM. Lo smartphone sarà acquistabile con 32 o 128 GB di storage, senza possibilità di estensione. Nella parte posteriore è presente una fotocamera con sensore da 12 megapixel e stabilizzatore ottico dell’immagine; in quella frontale una videocamera da 8 megapixel. Il comparto connettività si compone di Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi Direct, DLNA, hotspot.

In dotazione ci sono due altoparlanti stereo, accelerometro, giroscopio, sensore di prossimità, compasso digitale e barometro, oltre che il lettore delle impronte digitali e una porta USB Type-C. La batteria, non removibile, è da 2.770 mAh. Acquistabile a un prezzo che dovrebbe essere di circa 549 euro per la versione base, i consumatori avranno la possibilità di sceglierlo tra le colorazioni nero, argento, oro e bianco. Se domani è il giorno della presentazione, per la messa a scaffale occorre attendere la seconda metà del mese di ottobre.

Ai nastri di partenza e con la stessa tabella di marcia per la sua commercializzazione, c’è anche il Google Pixel XL, caratterizzato da un corpo unico in metallo e display da 5,5 pollici Quad HD di tipo Amoled con risoluzione pari a 2.560 x 1.440 pixel. A spingerlo ci pensa il performante processore quad-core Snapdragon 821 accompagnato da 4 GB di RAM di tipo LPDDR4 e 32 o 128 GB di memoria flash. La fotocamera posteriore con sensore da 12 megapixel e apertura f/2.0 promette di catturare immagini e registrare video in alta qualità mentre la videocamera da 8 megapixel è stata pensata per i selfie. Anche in questo caso la batteria, da 3.450 mAh, non è removibile.

Il device è poi dotato di lettore di impronte digitali, porta USB Type-C e due speaker frontali. I colori disponibili sono quattro: nero, argento, oro e bianco. Il prezzo di listino sarà certamente più elevato rispetto a quello del Pixel XL: per la versione base occorrerebbero 799 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 9 Media: 4.2]

NESSUN COMMENTO

Rispondi