apple watch valet

La notizia sta rimbalzando sul web molto rapidamente: durante il CES 2016 è stato presentato il nuovo dock di ricarica Watch Valet. Il prodotto segue, a breve distanza, il suo predecessore (ovvero il Belkin Valet Charge Dock per iPhone e Apple Watch). Quest’ultimo, ovviamente, ha avuto un enorme successo tra gli utenti Apple. Andiamo, quindi, a scoprire i dettagli del nuovo device.

Apple Watch e il nuovo dock di ricarica

Come abbiamo anticipato, il nuovo dock di ricarica Watch Valet è stato presentato durante la recentissima edizione del CES 2016. Le caratteristiche del nuovo prodotto sono davvero tante, e l’obiettivo è più che ambizioso: superare le aspettative rispetto al suo predecessore.

DOCK DI RICARICA WATHC VALET: LE CARATTERISTICHE – Il nuovo dock di ricarica Watch Valet è, appunto, il secondo modello realizzato dalla stessa Belkin. La sua principale caratteristica è inerente il carica batterie: quest’ultimo, oltre ad essere integrato è anche magnetico. Ciò significa che gli utenti dello smartwatch Apple non avranno necessità di utilizzare il loro cavo di ricarica: un gran passo in avanti.

Non solo: il nuovo prodotto Belkin offre una basse un po’ più pesante, ma realizzata con finitura bianca e con braccio cromato. In questo modo, l’orologio di Apple assume una posizione ideale. Inoltre, grazie ai cinturini (inclusi) il nuovo dock di ricarica Watch Valet può funzionare con tutti i modelli di Apple Watch.

DOCK DI RICARICA WATCH VALET: PREZZI E MISURE – Infine, parliamo delle misure del Watch Valet. In quest’ultimo caso ci troviamo di fronte ad un modello relativamente piccolo: 75×85,6×100,6 millimetri. Misure che permettono di posizionare il Watch Valet sia su un tavolo che su un comodino.

Se vi state domandando quando sarà disponibile in commercio, non abbiate timori: il nuovo dock di ricarica Watch Valet è già disponibile, ed ha un prezzo pari a 89,99 dollari.

Articoli Correlati:
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome