Non è poi così semplice riuscire a individuare il tablet migliore ovvero quello più conveniente sulla base di caratteristiche, prestazioni, esigenze personali e prezzo. Il primo bivio da affrontare è quello della scelta tra un modello di iPad o una tavoletta multifunzionale equipaggiata con sistema operativo differente, come Android o Windows 10. La qualità non manca, le occasioni neanche. Basta solo fare la propria scelta.

Lenovo Yoga Tab 3 Pro

Il bordo arrotondato del Lenovo Yoga Tab 3 Pro ha una duplice funzione. Serve come cerniera per il supporto rotante e come contenitore per il mini proiettore integrato, capace di proiettare il contenuto del display direttamente sul muro. La velocità di lavoro dello Yoga Tab 3 Pro è elevata: quasi quanto due iPad. Il Lenovo Tab Yoga 3 Pro è il miglior tablet per la visione di film e serie TV lontani dalla televisione. Punti di forza e distinzioni sono il proiettore integrato per la trasmissione su grande schermo e la batteria di lunga durata: un giorno intero senza mai ricaricare. La batteria da 10.200 mAh con uso intenso regge 15 ore. Il proiettore invece può funzionare ininterrottamente per un paio d’ore. Su Amazon è disponibile a meno di 400 euro.

Samsung Galaxy Tab A

Il tablet vanta una grande qualità costruttiva, ma presenta un difetto: il display con una risoluzione di soli 1.024 x 768 pixel con scarsa nitidezza. Una risoluzione così bassa non è in linea con gli standard attuali. Tuttavia il Tab si distingue per la connessione alla Rete LTE, la memoria espandibile e una batteria di lunga autonomia. Giochi, disegno creativo e applicazioni per imparare divertendosi. Tutto questo è racchiuso nella Modalità Bambino. Ancora più ricca di contenuti ed effetti grafici e sonori, mantiene inalterata la sicurezza dei piccoli: grazie al Parental Control si possono impostare le applicazioni e i contenuti consentiti, così come il tempo di utilizzo desiderato. A partire da 195 euro.

Amazon Fire HD 10

Lavora in modo veloce, offre una qualità di immagine perfetta malgrado un bassa risoluzione del display ed è facile da gestire grazie a un sistema operativo collaudato. Il sistema operativo è il Fire OS Bellini, che comprendere una rinnovata interfaccia utente che riproduce l’aspetto di un magazine e semplifica la navigazione tra i contenuti e la loro ricerca. A bordo ci sono due fotocamere: frontale HD 720p e secondaria da 5 megapixel con registrazione di video FullHD 1080p. Capitolo connettività, garantito il supporto per Wi-Fi Dual-band a/b/g/n/ac. Peccato che la mancanza del GPS non consenta di utilizzarlo come navigatore. A partire da 129,99 euro.

iPad Pro da 12,9 pollici

Grazie alla sua risoluzione (5,6 megapixel) e alle dimensioni del display è possibile avviare due applicazioni affiancate: basta uno swipe dal bordo destro a quello sinistro e il display si divide. Le sue fotocamere sono mediocri e l’autonomia è limitata. Il test con uso intensivo fa esaurire la carica dopo sette ore e mezzo che passano a 22 ore nel caso di test con basso utilizzo. Tra gli accessori, la Smart Keyboard è una comoda tastiera di dimensioni standard che si trasforma in una robusta cover. Le sue tecnologie offrono massima libertà di movimento: niente cavi, niente interruttori, nulla da impostare. Tra le proposte di acquisto c’è quella di Amazon.

Microsoft Surface Pro 4

Il Microsoft Surface Pro 4 utilizza una vera e propria CPU da notebook. E non è un caso che la società di Redmond lo proponga come vera e credibile alternativa, anche per via della tastiera da agganciare (tra i primissimi produttori ad adottare questa soluzione) alla tavoletta. Il Core i5 è molto veloce, ma scarica altrettanto velocemente anche la batteria, che ha bisogno di una nuova energia dopo sei ore. Pesa 800 grammi, ma in compenso ha tanti connettori in più rispetto agli altri tablet. Dispone di 8 GB di memoria e nell’editing delle immagini, ad esempio, con Photoshop, si giova di un veloce SSD e dello stilo in dotazione. La migliore offerta di Amazon è di circa 900 euro.

Samsung Galaxy Tab S3

Display da 9,7 pollici con risoluzioni pari a 2.048 x 1.536 pixel e realizzato nei colori nero e silver, il Samsung Galaxy Tab S3 è equipaggiato con sistema operativo Android 7.0 Nougat. Tutto vetro e metallo, l’ultimo nato in casa Samsung è spinto dal processore Qualcomm Snapdragon 820 con CPU quad core (2,15 GHz + 1,6 GHz) accompagnato da 4 GB di memoria RAM e 32 GB di storage, espandibile con microSD fino a 256 GB. A bordo del tablet trovano spazio una fotocamera posteriore con sensore da 13 megapixel e autofocus e una videocamera anteriore da 5 megapixel. Batteria da 6.000 mAh con ricarica rapida, il device porta con sé il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, accelerometro, giroscopio, quattro speaker con audio curato da AKG e una porta USB Type-C. La release acquistabile in Italia è dotata sia di connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n e sia di 4G LTE Cat.6 (300 Mbps), oltre che del supporto alla S Pen, ma senza alloggiamento. L’impegno di spesa è di circa 615 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome