Instagram e Snapchat, ma anche Facebook e Twitter passando per Tumblr, Flickr, Picasa, Blogger, Google Plus: chi non ha mai condiviso foto e video attraverso i propri profili di social network? E non è proprio un caso che le app per l’editing fotografico sia per iPhone e iPad e sia per smartphone e tablet Android siano sempre più numerose e curate. Non basta scattare la foto, adesso c’è la possibilità di mettere in mostra la creatività, di migliorarne la luce, la saturazione o dare un effetto particolare. Ecco una prima selezione di app.

Kanvas

KanvasSi tratta di una delle più popolari app per mettere insieme video, foto e gif, ma anche adesivi, sovrapposizioni, disegni e musica. Naturalmente ogni creazione può essere conivisa con gli amici su Instagram, Tumblr, Twitter, Facebook e YouTube. Tra le caratteristiche principali ci sono la possibilità di registrare fino a 15 secondi di video, il caricamento di video, gif e foto dal Rullino fotografico o cercare contenuti su Giphy, Instagram, Tumblr e Flickr, la scelta tra oltre 500 adesivi artigianali tra mascotte, amore, frecce, forme, mantra popolare, adesivi gentiluomo, cappelleria e parole. Una volta installato e configurato un account gratuito, Kanvas consente di creare contenuti toccando l’icona più in alto a destra della schermata iniziale.

Adobe Spark Video

Adobe Spark VideoL’app permette di creare video animati in pochi minuti. Basta registrare brevi passaggi vocali per raccontare la propria storia. A disposizione ci sono oltre 25.000 immagini iconiche. Dopo aver selezionato la colonna sonora più adatta, Video aggiunge in automatico contenuti animati di qualità cinematografica alla storia, naturalmente senza bisogno di essere esperti designer. Gli utenti possono accedere, modificare e condividere il tuo video da un qualsiasi programma di navigazione utilizzando Adobe Spark per il web. La sua versatilità è dimostrata dalla varietà di lavori realizzati dagli utenti: video di marketing, progetti scolastici, proposte commerciali video per i social media, video per iniziative di crowdfunding, semplici progetti di narrazione, aggiornamenti dei team, demo di prodotto report, tutorial, inviti a eventi, annunci, testimonianze.

Photo Grid

Photo GridIl suo punto di forza è la semplicità d’uso. Cosa permette di fare? Creare un collage professionale, sfruttare diversi tipi di disposizioni per le foto, sfondi, album e collage, scuotere il cellulare per cambiare la posizione delle foto in maniera casuale o sceglierla per più precisione, spostare, scambiare, ruotare, fare zoom, disegnare bozzetti all’interno del laboratorio, aggiungere testo, emoticon e clip art a foto e collage, disporre i collage liberamente o in un quadrato (Instagram), in un rettangolo orizzontale o verticale o in una sola foto, creare un video con colonna sonora con la nuova funzione Video slide, condividere quanto realizzato con Facebook, Instagram, WhatsApp, Twitter, Flickr, Picasa, Blogger, Tumblr, Google Plus, posta elettronica.

Adobe Spark Post

Adobe Spark PostA sorprendere di questa app è la capacità di proporre in contemporanea modelli irresistibili e design professionale. L’editore permette di seleziona una foto, aggiungere del testo e applicare filtri di progettazione per creare le immagini. Tra le funzionalità proposte di ci sono Inserimento di nuovi progetti riadattati, Progettazione di Live Photos e Video animato, Ridimensionamento per i social media, Tema, Testo magico, Ricolorazione automatica, Forme e font attentamente selezionati, Foto gratuite esclusive. Tra i progetti realizzati ci sono inviti, grafica per newsletter, grafica aziendale, didascalie fotografiche, post sui social, annunci su Facebook, intestazioni e copertine per profili social, grafica per blog.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome