safari

Un semplice bug ha mandato in tilt Safari. Il problema è stato riscontrato sia su iPhone che su iPad, e anche sui Mac. Insomma, questo bug ha mandato in crash il browser. vediamo, in dettaglio, cos’è successo.

Il crash di Safari

Secondo le prime indicazioni, il bug si è presentato non appena si toccava la barra degli indirizzi di Safari. In sostanza, non era impossibile digitare nessun nuovo indirizzo (ma accadeva anche se si voleva effettuare una semplice ricerca sulla barra degli indirizzi) che in poco tempo l’app si chiudeva in modo completamente inaspettato.

Di fatto, il problema era legato alla funzione “suggerimenti di Safari“. Infatti, disattivando la funzione il bug scompariva.

IL BUG DI SAFARI – In sostanza, quando si digitava un URL, Apple inviava la richiesta ai suoi server mandando una risposta con le query di autocompletamento della ricerca. Tuttavia, dopo il bug, questo sistema di invio ai server causava problemi mandando in crash di conseguenza Safari.

Per ripristinare la situazione era necessario disattivare i “Suggerimenti di Safari“, andando in Impostazioni e poi cliccando su Safari. Un’altra opzione, invece, prevedeva la modalità di navigazione privata. In quest’ultimo caso, infatti, Apple non contattava i server Apple per l’autocompletamento intelligente. Il bug, è bene specificarlo, si presenta solo su alcuni dispositivi.

RISOLVERE IL PROBLEMA SU MAC – Su Mac, per risolvere il problema, è necessario aprire l’icona Preferenze situato sotto il menù Safari. Successivamente, è necessario attivare il pannello Cerca e rimuovere la spunta dall’opzione “Inclusi i suggerimenti del motore di ricerca“. Il browser dovrebbe funzionare immediatamente. Nel caso ci fosse qualche altro problema non vi resta che riavviare il computer.

Secondo le ultime indiscrezioni il problema sarebbe stato risolto. Tuttavia, queste indicazioni sono sempre utili per risolvere in extremis la situazione.

Articoli Correlati:
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

3 Commenti

  1. Ad oggi 1 febbraio…macché risolto, ancora peggio, la dritta non è servita ad un bel nulla. ‘L’applicazione non risponde’, uscita forzata e Chrome. Tenersi al corrente, prego.

  2. Infatti non risolto un accidenti. Ora impedisce anche l’accesso a Preferenze sistema e Navigazione privata.
    Anch’io Paolo, come l’altro Paolo, ribadisco: una volta lanciato il sassolino, occorre anche tenersi al corrente del NoN risolto, anche soltanto per darne correttamente la notizia negativa. Correttezza giornalistica obbliga.

  3. Infatti non risolto un accidenti. Ora impedisce anche l’accesso a Preferenze sistema e Navigazione privata.
    Ribadisco: una volta lanciato il sassolino, occorre anche tenersi al corrente del NoN risolto, anche soltanto per darne correttamente la notizia negativa. Correttezza giornalistica obbliga.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome