La ProDrone ha annunciato all' IBC, International Broadcasting Convention di Amsterdam il nuovo Byrd: il drone che trasporta sino a 2 Kg di carico.



ProDrone Byrd in volo

Un APR (aeromobile a pilotaggio remoto) è un velivolo caratterizzato dall’assenza del pilota umano a bordo, meglio noto con il nome di drone. Il suo volo viene gestito dal computer posto all’interno del velivolo, controllato direttamente tramite un dispositivo di comando dall’utente a terra o in un altro veicolo.

I droni sono nati principalmente per il loro utilizzo in campo militare, ma stanno sempre più prendendo campo anche per uso civile o per semplice svago. In ambito militare continuano ad essere utilizzati per missioni pericolose e per monitorare l’attività di terra, senza dover mettere a rischio la vita del pilota. Per quanto riguarda le applicazioni civili sono sempre più utilizzati nella prevenzione degli incendi, per la sorveglianza di oleodotti o con finalità di telerilevamento e ricerca.

I droni ad uso civile possono essere divisi in due categorie principali: dedicati alla registrazione video grazie a fotocamere stabilizzate evolute, e quelli dedicati invece ai trasporti chiamati UAV. Ultimamente molte multinazionali sono impegnate nello sviluppo e nella produzione di questi ultimi, Amazon in particolare.

Appartenente alla categoria degli UAV troviamo il Byrd della ProDrone, un drone avanzato che che vanta ben 25 minuti di volo e la possibilità di carico fino a 2 Kg.

ProDrone Byrd

ProDrone Byrd pieghevole

CARATTERISTICHE TECNICHE – Questo modello ha dei rotori ripiegabili che lo rendono facile da trasportare, ma molto stabile e potente in volo. A disposizione troviamo ben due controller, forniti per motivi per lo più di sicurezza, e un accessorio che consente il montaggio di fotocamere e videocamere, come ad esempio la GoPro. La versione base di questo gioiello volante vede a bordo la presenza del modulo GPS per il controllo di volo e la visione in streaming dei video in HD. Il carico massimo è il punto forte di questo prodotto, come già detto 2 Kg rappresentano un record per droni con caratteristiche simili, basti pensare che altri prodotti simili come il Phantom DJI e il 3DR non vanno oltre i 350 grammi circa di carico massimo.

PREZZO E DISPONIBILITÀ – Il ProDrone Byrd è stato presentato nei giorni scorsi all’IBC di Amsterdam e sarà commercializzato entro la fine dell’anno con un prezzo che dovrebbe oscillare tra gli 800 e  i 3000 euro, a seconda degli optional scelti.

Articoli correlati:
Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 2]

NESSUN COMMENTO

Rispondi