Al via la distribuzione del nuovo sistema operativo di Microsoft per smartphone



Al via oggi giovedì 17 marzo 2016 la distribuzione dell’aggiornamento di sistema operativo Windows 10 Mobile per gli smartphone Lumia. Più che di semplice update, è corretto parlare di rinnovata e per certi versi stravolta esperienza d’uso con la major release di Microsoft. Il rollout, come informa la stessa multinazionale di Redmond, avverrà in maniera graduale e coinvolgerà in prima battuta solo un numero limitato di device equipaggiati con Windows Phone 8.1: Lumia 1520, Lumia 930, Lumia 640, Lumia 640XL, Lumia 730, Lumia 735, Lumia 830, Lumia 532, Lumia 535, Lumia 540, Lumia 635 1GB, Lumia 636 1GB, Lumia 638 1GB, Lumia 430, Lumia 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q, MCJ Madosma Q501.

In ogni caso, la società di Redmond ha creato una specifica sezione sul sito ufficiale per verificare, smartphone per smartphone, la disponibilità del sistema operativo sul mercato italiano. Attraverso l’app Gestione spazio aggiornamenti Windows 10 i possessori di uno smartphone compatibile possono verificare la presenza di Windows 10 Mobile e procedere al download gratuito.

Più precisamente, occorre eseguire l’app e selezionare Consenti l’aggiornamento a Windows 10. Appena l’update è disponibile, scorrere in Start Icona Start fino all’elenco Tutte le app, selezionare Impostazioni Icona dell’app Impostazioni -> Aggiornamenti e quindi scaricare e installare l’aggiornamento. Infine, verificare che le caselle di controllo Avvisami quando ci sono aggiornamenti per il telefono e Scarica aggiornamenti automaticamente se le impostazioni della rete dati lo permettono siano selezionate. Il software è tra l’altro utile per guadagnare spazio e trasferire file in OneDrive o in una scheda SD, se installata. Per verificare manualmente la quantità di spazio disponibile, occorre andare in Start Icona e scorrere rapidamente fino all’elenco Tutte le app e quindi selezionare Sensore memoria.

In ogni caso, chi effettuerà l’aggiornamento di un dispositivo Windows Phone 8.1 a Windows 10 Mobile, può usare lo strumento di ripristino per i dispositivi Windows per eseguire il downgrade. La principale caratteristica del nuovo sistema operativo è l’integrazione con Windows 10 per PC. Il servizio più illuminante in tal senso è Continuum con cui utilizzare il cellulare su un secondo schermo, come la TV o un monitor. Basta collegare un mouse e una tastiera per usare il telefono come il PC, mentre il display dello smartphone rimane libero per il consueto e quotidiano utilizzo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi