Le novità più interessanti arriveranno dal versante dell'aggiornamento software



Quali saranno le novità di Apple nel 2017? Cosa aspettarsi dalle prossime generazioni di iPhone e iPad? E quali passi in avanti saranno compiuti con la nuova versione dell’iOS ovvero l’iOS 11, anticipato dall’atteso aggiornamento iOS 10.3? Ebbene le strategie commerciali dei prossimi 12 mesi si prospettano in linea con quelle delle scorso anno, ma con un inevitabile sforzo in più (leggasi preoccupazione) da parte della società di Cupertino per via delle performance non proprio esaltanti dell’iPhone 7. La nuova release del melafonino, sia essa denominata iPhone 8 o, mantenendo la continuità degli ultimi anni iPhone 7S, sarà un aggiornamento incrementale dei modelli attualmente a scaffale.

Nessuna rivoluzione, dunque, ma solo molti piccoli ma significativi cambiamenti in grado di rendere più soddisfacente l’esperienza d’uso. Nel dettaglio, le ultime notizie raccontano del lancio sul mercato della solita coppia di smartphone ovvero le release aggiornate degli attuali iPhone 7 con schermo da 4,7 pollici e iPhone 7 Plus da 5,5 pollici. A dirla c’è anche chi, come il sito Macotakara, non esclude una terza variante con display da 5 pollici. A ogni modo si infittiscono le voci che vogliono l’azienda di Cupertino decisa a puntare sulla tecnologia Oled, almeno nella versione Plus, forse ipotizzando un display curvo ai lati. Lancio sul mercato e messa a scaffale sono previsti agli inizi del prossimo autunno.

Capitolo iPad, la multinazionale statunitense proseguirà solo in parte nella scia di quanto finora proposto. Fra le novità che potrebbero caratterizzare questo anno ci sarebbe il lancio di tre versioni della tavoletta multimediale, una da 12,9 pollici, una seconda da pollici o 10,5 e una terza da 9,7 pollici. A disegnare gli scenari ci ha pensato il noto analista Ming-Chi Quo di KGI Securities, spesso puntuale nelle sue previsione. Ebbene, a suo dire, il modello da 12,9 pollici rappresenterà un aggiornamento dell’iPad Pro e sarà caratterizzato dalla presenza del processore A10X. Lo stesso che segnerà la seconda release. Il terzo iPad, quello con display da 9,7 pollici, sarà invece il modello più economico e basato sul chip proprietario A9.

Difficile mettere in conto un ulteriore refresh della linea dei MacBook Pro mentre potrebbero arrivare novità sul fronte MacBook Air. In agenda ci sono il sogno di creare una iTV e il progetto di realizzare una iCar, anche se fa ancora molta fatica a prendere quota. Ma soprattutto l’azienda di Cupertino continuerà nella politica di rilasciare una major release ogni anno ed ecco allora che già in questa prima parte del 2017 dovrebbero essere rilasciate le prime notizie ufficiali sull’iOS 11, anticipato dall’iOS 10.3, di cui si resta in attesa della prima beta, e dall’iOS 10.2.1, in dirittura d’arrivo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 24 Media: 2.8]

NESSUN COMMENTO

Rispondi