Aumenta la concorrenza per Vodafone, Tim, Wind e 3 Italia

C’è una variabile decisiva che potrebbe fare la differenza sul mercato degli smartphone, anche e soprattutto dei vari top di gamma iPhone 7, Huawei P9, LG G5, Samsung Galaxy S7, HTC 10 ed è l’arrivo in Italia di Free Mobile. Tra i più importanti operatori di telefonia fissa e cellulare in Francia, il provider low cost è atteso da queste parti con offerte, sconti e promozioni competitive. Stiamo parlando di un’azienda con oltre 18 milioni di clienti. Controllato dal gruppo Iliad e di proprietà del magnate Xavier Niel, Free Mobile approfitterà della recente fusione tra Wind e 3 Italia in via di formalizzazione per entrare in possesso di frequenze e infrastrutture che i due colossi hanno dovuto rendere disponibili come disposto dall’autorità Antitrust.

Vodafone e Tim sono avvisate, ma al momento c’è riserbo assoluto sulle offerte. Tuttavia già circolano in Rete indiscrezioni a riguardo, e si parla di soluzioni dal prezzo piuttosto aggressivo. Insomma, Free Mobile sta pensano a uno sbarco alla grande per riuscire a fare presa nel mercato italiano. Il debutto nel nostro Paese è previsto per la prossima estate. Le sue proposte sono tra le più convenienti, come dimostrato dalle quelle in vigore oltre confine. La prima include 120 minuti di chiamate al mese verso residenziali e mobili francesi e verso 100 residenziali internazionali, SMS e MMS illimitati e 50 MB di traffico dati 3G e 4G a 2 euro al mese.

La seconda tariffa di Free Mobile comprende chiamate illimitate verso tutti e 100 località internazionali, SMS illimitati in Francia e DOM, MMS illimitati in Francia, 50 GB di traffico dati 4G o 3 GB di traffico dati 3G o 4G al costo di 19,99 euro al mese. Il tutto mentre sta crescendo la quota di consumatori italiani che sta vendendo vecchi modelli di iPhone 6S per recuperare la somma necessaria per l’acquisto del nuovo iPhone 7. Se c’è infatti un aspetto positivo riconosciuto agli smartphone di Apple è quella di mantenere il prezzo dell’usato. Tra le piattaforme più utilizzate ci sono eBay e Subito.

Quest’ultima consente di pubblicare annunci online ovvero inserire l’inserzione di vendita senza dover pagare commissioni. Per un iPhone 6S la quotazione è di circa 500 euro, mentre per l’iPhone 6S Plus sono 100 euro in più. Per risparmiare sul prezzo di listino e portarsi a casa uno dei nuovi iPhone 7, è sempre possibile fruttare l’acquisto a rate attraverso le promozioni dei vari operatori telefonici, tra cui Wind, l’ultimo ad averlo inserito nel listino dopo i vari Vodafone, Tim e 3 Italia.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 5]

NESSUN COMMENTO

Rispondi