Le ultime notizie sullo sblocco sono piuttosto contrastanti

C’è da credere a chi consiglia di non effettuare l’upgrade al prossimo aggiornamento di sistema operativo iOS 10.1, adesso in versione beta e atteso tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, perché il jailbreak in modalità unthethered dell’iOS 10 è ormai cosa fatta? Oppure è consigliabile ascoltare chi crede che nulla sarà messo a disposizione per iPhone e iPad prima del rilascio dell’iOS 10.1 per evitare che Apple possa sanare la falla utilizzata dagli hacker per bucare il nuovo sistema operativo? A bene vedere, c’è anche una terza via ed è quella indicata da chi sostiene che si tratta di una battaglia persa e i continui rinvii del jailbreak sarebbero la dimostrazione più evidente.

In buona sostanza, stando a questa terza ipotesi, il nuovo software della società di Cupertino andrebbe ad allungare la lista degli aggiornamenti di sistema operativi mai violati, tra cui i più recenti iOS 9.3.2, iOS 9.3.1, iOS 9.2.1, iOS 9.2 e iOS 8.4.1. Qual è allora la situazione attuale alla luce delle tante indiscrezioni, dei tweet, dei video che mostrerebbero vari modelli di iPhone con iOS 10 già sbloccati? Di certo, non c’è alcuna data di uscita del jailbreak iOS 10 e non c’è alcun giorno da segnare sul calendario. Stando alle ultime notizie, è più verosimile credere che novità pubbliche arriveranno solo dopo il rilascio del’iOS 10.1 e fino a quel momento si andrà avanti a suon di annunci ma non di fatti.

Oltre che da iPhone 7 e iPhone 7 Plus, l’iOS 10 e il successivo aggiornamento iOS 10.1 non appena sarà rilasciato, saranno supportati da iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone SE, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad di quarta generazione, iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPod touch di sesta generazione. Per verificare manualmente la presenza di novità dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Fino a questo momento, i laboratori di Cupertino hanno sfornato tre versioni beta dell’iOS 10.1. Trattandosi di una release di prova, è inevitabile che l’aggiornamento iOS sia soggetto a bug e problemi in tutte le sue declinazioni per iPhone, iPad e iPod touch. Il consiglio per chi intende scaricare e installare questa beta è di procedere con cautela ovvero eseguire un backup dei dati presenti nel proprio dispositivo e, se possibile, testarlo su un device diverso dal principale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 10 Media: 3]

NESSUN COMMENTO

Rispondi