Resisterà Apple alla tentazione di non aumentare il prezzo di vendita dell’iPhone 7 in Italia? Il confronto con gli altri Paesi, europei e non, sull’impegno di spesa richiesto per acquistare l’attuale top di gamma iPhone 6S è piuttosto impietoso. Fare proprio lo smartphone di Apple è mediamente più costoso. Tanto per essere più precisi sui prezzi applicati, servono 779 euro per l’iPhone 6S da 16 GB, 889 euro per il modello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. E ancora: 889 euro per la release da 16 GB del’iPhone 6S Plus, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB. E viste le performance commerciali al di sotto delle aspettative, non è da escludere un ritocco verso l’alto dei costi dell’iPhone 7. Ma sarà una strategia vincente?

Per incentivare le vendite di iPhone, Apple sta poi rilanciando anche in Italia il programma di permute. Il concetto è molto semplice: portare all’Apple Store il proprio smartphone, ricevere una valutazione economica e scalare il suo valore residuo dalle rate mensili per l’acquisto di un nuovo iPhone. Provando a fare un esempio concreto, nel caso in cui si scelta l’ultima produzione della casa di Cupertino, l’iPhone SE nella versione 16 GB e ci si voglia sbarazzare di un iPhone 5S perfettamente funzionante, l’impegno di spesa è di 16,98 euro al mese. Le rate mensili variano sulla base delle condizioni e del modello del prodotto permutato.

Qui in Italia, la multinazionale della mela morsicata ha stretto un accordo con Agos Ducato per la proposizione ai consumatori di un prestito di 24 mesi con Tan al 6,55% e Taeg all’11,85%. Questa offerta è valida fino al 31 agosto 2016 compresi. C’è poi una seconda alternativa ed è quella di restituire il proprio iPhone e intascare un credito per l’acquisto successivo di un device con logo Apple. Ma quanto sono stimati gli iPhone da Cupertino? Nel caso in cui sia in perfette condizioni ovvero funzionante e non danneggiato, sono riconosciuti 75 euro per un iPhone 4S, 95 euro per un iPhone 5 e un iPhone 5C, 128 euro per un iPhone 5S, 260 euro per un iPhone 6, 290 euro per un iPhone 6S Plus.

Il tutto mentre chi sceglie la strada del web, può portare a casa il top di gamma iPhone 6S a prezzi sempre più convenienti. In questo momento la migliore offerta più economica è quella di ecomtel-shop.com. Il portale di ecommerce ha messo in vetrina il modello da 16 GB di colore grigio siderale, oro, rosa dorato o argento e con garanzia di tipo europeo a 563 euro più 9 euro di spese di spedizione per un totale di 572 euro. Non si tratta comunque della proposta più conveniente in senso perché la piattaforma bass8.it lo propone a 564 euro, costi di invio a casa inclusi. I modelli sono quelli di colore oro e rosa dorato. Un euro in più, per tutti e quattro i colori, per teknozone.it. La garanzia è sempre di tipo europea.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 63 Media: 3.9]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Il tuo nome